Torna Divino Etrusco ad animare le vie del centro storico di Tarquinia

Nell’ultimo week end di agosto torna la manifestazione più attesa del calendario estivo tarquiniese, il “Divino Etrusco 2018”, evento che associa la produzione vinicola alle dodici città etrusche anticamente confederate nella Dodecapoli. Una manifestazione di grande qualità a partire dalla selezione delle cantine, nella proposta degli street food e degli interventi musicali.
Saranno presenti nel percorso dei banchi d’assaggio i vini di Volterra, Arezzo, Bolsena, Cerveteri, Chiusi, Cortona, Orvieto, Perugia, Piombino, Tarquinia, Veio e Vulci.

Tante le novità che caratterizzeranno questa XII edizione. Il Divino Etrusco animerà le vie del centro storico da giovedì 23 a domenica 26 agosto con l’anteprima dell’evento il 22 agosto, all’ Ara della Regina, dove andrà in scena il concerto “Prospettive Etrusche”.
Un connubio perfetto tra arte ed enogastronomia che, ogni anno, raccoglie migliaia di visitatori, più di 30 cantine collocate in 12 piazze e in ogni angolo del centro storico una piacevole sorpresa dal cibo di strada, ai prodotti tipici, musica e spettacoli.
Il Piazzale Europa, per tutta la durata della manifestazione, sarà luogo di laboratori di cucina sia per i grandi che per i piccini, show cooking e gare enogastronomiche.

E per chi volesse intraprendere un percorso più approfondito nel mondo del vino potrà partecipare a degustazioni guidate da Carlo Zucchetti, l’Enogastronomo col Cappello.
Ad arricchire l’aspetto culturale della manifestazione, l’apertura serale del Museo Etrusco prevista per sabato 25 agosto e due appuntamenti da non perdere del programma “Art City Estate 2018” promosso dal Polo Museale del Lazio, il 25 agosto “Il fiore Azzurro” spettacolo di narrazione e teatro di figura presso il Museo Nazionale Etrusco ed il 26 agosto lo spettacolo di danza “Bermudas” presso la Necropoli Monterozzi.

Il ticket giornaliero è di 13,00 euro, il ticket 3 assaggi è di 7,00 euro ed il ticket ricarica 3 assaggi è di 5,00 euro con calice e tracolla in omaggio.
La manifestazione è organizzata dal Comune di Tarquinia in collaborazione con la Proloco Tarquinia, i Divini Commercianti, Carlo Zucchetti l’Enogastronomo col Cappello, Domus Artiis ed il patrocinio della Camera di Commercio di Viterbo.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI