Tarquinia, Coldiretti Lazio: al via i lavori per gli impianti di irrigazione del Consorzio di Bonifica Litorale Nord

Al via i lavori di completamento a Tarquinia per gli impianti di irrigazione del Consorzio di Bonifica Litorale Nord. Venerdì mattina alle 11.30 sarà inaugurato il cantiere alla presenza del Sottosegretario alle Politiche agricole e forestali, Francesco Battistoni e del presidente di Coldiretti Lazio, David Granieri, oltre ai rappresentanti istituzionali di enti e associazioni del territorio.
Un ammodernamento degli impianti di irrigazione di cui potranno beneficiare centinaia di aziende agricole di Tarquinia.

“I lavori che prenderanno il via domani – spiega il presidente del Consorzio di Bonifica Litorale Nord e di Coldiretti Roma, Niccolò Sacchetti – consentiranno di completare gli impianti di irrigazione per aspersione della Piana di Tarquinia. Un intervento del costo di circa 7 milioni di euro”.

Si esaurisce così l’impianto a canalette attivo dal 1960, che verrà trasformato in un impianto tubato in pressione su una superficie di circa 2150 ettari a valle della ferrovia Roma-Pisa, compresa tra il fiume Marta e il torrente Mignone, denominato 3° lotto.
Un lavoro reso possibile grazie ai fondi del PSRN, il Programma Nazionale per lo Sviluppo Rurale 2014-2020, stanziati dal MIPAF, il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

“Il Consorzio porterà a termine un progetto atteso e strategico – conclude il presidente Sacchetti – che ha avuto ottimi riscontri nel panorama italiano, posizionandosi quinto in una graduatoria iniziale di 19 progetti totali e progetto unico nel Lazio. L’ammodernamento degli impianti di irrigazione sarà al servizio delle centinaia di aziende agricole del territorio di Tarquinia, che garantiscono le loro eccellenze enogastronomiche, unitamente ad un prodotto lordo vendibile non indifferente e a centinaia di posti di lavoro”.

Recentemente la Regione Lazio ha presentato 26 progetti di coefficientamento energetico dei Consorzi di bonifica, che sono stati finanziati con un stanziamento complessivo di oltre 5 milioni di euro del Por Fesr (azione 4.1.1), nell’ambito del programma Lazio Green. Fondi messi a disposizione dall’Europa. A beneficiarne anche il Consorzio di Bonifica Litorale Nord.

“Il completamento dei lavori degli impianti di irrigazione a Tarquinia – spiega il presidente di Coldiretti Lazio, David Granieri – non solo garantirà un servizio ottimale per le aziende agricole dell’area, ma rappresenta anche un maggiore beneficio sia in termini di tutela dell’ambiente, che in termini economici. Un ringraziamento alla Regione Lazio, che ha creduto in questo progetto e in particolare al capo di Gabinetto del Presidente Nicola Zingaretti, Albino Ruberti, che ha sostenuto il percorso di sviluppo, gestione e valorizzazione dei consorzi di bonifica”.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI