Stella Azzurra-Ortoetruria al PalaMalè contro Frascati per riprendere la corsa

Tornano stasera al PalaMale’ i ricordi di fine stagione 2017/2018 con l’arrivo di Frassati, la squadra che decreto’ l’uscita dai playoff della Stella Azzurra, dopo una regular season dominata dall’inizio alla fine del campionato.
Il team di Ciampino rispetto allo scorso anno non ha più tra le sue fila un paio di pedine che
risultarono molto importanti per il suo gioco (Cecchetti e Mariani), ma sostanzanzialmente
l’ossatura del team é rimasta la stessa. Camillucci, Di Bello, Moscianese e Spizzichini sono ancora i pezzi pregiati di un roster che unisce a una grande esperienza, la fisicità e la qualità del neo acquisto D’Angelo e l’affidabilità di Danzi. A completare la formazione alcuni giovani interessanti e molto promettenti.
La Stella è reduce dalla sconfitta subita a Frascati che l’ha vista giocare 20′ di pregevole fattura resi però vani da un ultimo quarto da cancellare, ma nell’ultima gara i ragazzi hanno dimostrato di essere un gruppo in crescita che sta cercando ancora la forma migliore e quegli automatismi da applicare per l’intera durata della partita. Il rientro seppure di un non ancora al meglio Napolitano, ha fatto certamente crescere il livello qualitativo dell’Ortoetruria che quando tiene alti i ritmi è formazione che può mettere in grande difficoltà qualsiasi avversaria.
Frassati è squadra temibilissima e assai affidabile che guida attualmente la classifica, imbattuta con quattro vittorie, ma la Stella non lascerà nulla di intentato per interrompere la striscia positiva degli ospiti, cercando di conquistare davanti al proprio pubblico un risultato importante che potrebbe subito riportarla nel gruppo delle migliori.
Palla a due alle 18,30 sotto la direzione di Bova e Tripi di Roma.
Ufficio stampa Stella Azzurra Viterbo
COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI