Santa Severa: il 28 agosto l’incanto del “Flauto magico”

Il 28 agosto alle ore 21.30 nella cornice del castello di Santa severa un’esplosione di musica lirica, danza e colori nel balletto d’autore “IL FLAUTO MAGICO”. L’evento, recupero della data rimandata per il lutto nazionale della tragedia di Genova, fa parte del Progetto Danz’è per la stagione “ Sere d’estate: I grandi eventi al Castello di Santa Severa” organizzata dalla Regione Lazio, in collaborazione con LAZIOcrea, Mibact, Comune di Santa Marinella e Coopculture.

Liberamente tratto dalla storia originale “Il Flauto Magico” narra la storia del giovane Tamino che nel tentativo di fuggire dal serpente/mostro cade a terra svenuto. Viene salvato da tre Dame, che sono a servizio della Regina della Notte, la quale gli riferisce che il perfido Sarastro ha rapito sua figlia Pamina,ed è ora prigioniera di Monostato. Alla vista dell’immagine di Pamina, Tamino se ne innamora e decide di salvarla con l’aiuto del suo amico leale ed eccentrico Papageno.

Intraprendendo questo viaggio Tamino imparerà a guardare il mondo con occhi diversi, infatti capirà che Sarastro è un uomo saggio che ha sottratto Pamina dalle grinfie della madre. I due giovani protagonisti si incontreranno e si dichiareranno il loro amore, decidendo di affrontare insieme le prove iniziatiche, che supereranno grazie all’aiuto del flauto magico, diventando così adulti e saggi. E Papageno? Riuscirà a trovare la sua Papagena? il racconto è tutto danzato sulla partitura di Mozart.

Coreografie: Paolo Arcangeli Musica: W. A. Mozart. Interpreti: Tamino: Samuele Bazzano, Pamina: Claudia Buonocore, Papageno: Manuel Carbone, Sarastro: Manuel Bartolotto, Regina della Notte: Michela Pizzino

Le tre Dame: Jenny Rinaldi, Sara Palombino, Giada Primiano, Papagena: Jenny Rinald

I biglietti sono in prevendita con il diritto di 2 euro in più sul prezzo del biglietto. Informazioni al Tel.+39.06.39967999 e sul sito www.castellodisantasevera.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI