Sagra del Fagiolo “della regina” a Sutri

Si parte l’ultimo week end di agosto il 29 e si fa il bis il primo di settembre il giorno 5 con la sagra del fagiolo di Sutri.
La leggenda narra che Carlo Magno fu uno tra i primi estimatori di questa particolare varietà di fagiolo.
“Preparate or dunque le vostre ciotole di terracotta del servizio migliore, aprite il cuore e palancate le fauci al vero re della serata: il fagiolo!”
Giunta alla quarantunesima edizione, la sagra celebra il fagiolo dal punto di vista del palato. Quello migliore..
Ottimo nella sua semplicità con un filo d’olio, ma ancor più ricco e prelibato nelle sue varianti elaborate, con cotenne di maiale e salsicce. E con un piatto così ricco non poteva di certo mancare l’ottimo vino locale.
Potrete quindi intrattenervi tra uno stand e l’altro in cerca della ricetta che più vi aggrada, dipanandovi tra la buona musica, le iniziative culturali, i carri allegorici e le danze sfrenate.
Per i più delicati non mancheranno le degustazioni di altre ghiottonerie come i piatti tipici e le specialità tradizionali.
Gli organizzatori della festa sottolineano che la tradizionale ciotola di terracotta verrà fornita dall’organizzazione a tutti i degustatori.
Due fine settimana dedicati alla degustazione dei fagioli della regina allietati da spettacoli musicali e stand nello splendido scenario del centro storico di Sutri, ultima tappa sulla Via Francigena prima di arrivare a Roma.
L’evento è promosso dall’Associazione Pro Loco con il patrocinio del Comune di Sutri Info.Associazione Pro Loco Tel. 0761 600330
Ufficio Turistico Tel. 0761 609380

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI