Rotelli (Fdi): “Il nuovo terminal Amerigo Vespucci straordinario volano per il turismo”

Riceviamo e pubblichiamo:

“Il più grande terminal crociere d’Europa è a Civitavecchia.

Il terminal Amerigo Vespucci rappresenta un vanto per il nostro territorio, e per la sua realizzazione sono stati investiti circa 20 milioni di euro, totalmente coperti da fondi stanziati da Msc, Royal Caribbean e Costa Crociere.

La nuova opera, inaugurata ieri e terminata in tempi record, riuscirà a servire 4.500 passeggeri e 9 mila bagagli nello stesso tempo, e potrà ospitare fino a due grandi navi da crociera in contemporanea, al pari di un piccolo aeroporto.

Al piano primo sono state inserite ben 60 postazioni per il check-in, bar, un ristorante, una sala vip ed una sala d’attesa con numerosi posti a sedere.

Le previsioni stimano un aumento di 250mila passeggeri croceristi in più a fine anno, per un traffico che si attesta sui circa 2 milioni e mezzo di persone complessive.

Numeri straordinari, in grado di imprimere una decisiva accelerazione a tutto l’indotto sia del territorio locale che della vicina Tuscia.

L’obiettivo condiviso da più realtà, come sostenuto anche da Fabio Belli, delegato Ance (Associazione nazionale costruttori edili) è quello di uno sviluppo progressivo e di una costante crescita della vocazione turistica a livello internazionale, uno dei traini più significativi dell’economia in molteplici settori.”

E’ quanto dichiara in una nota il deputato di Fratelli d’Italia, Mauro Rotelli.

 

 

 

 

 

Mauro Rotelli

Deputato Fratelli d’Italia – Viterbo

 

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI