Risparmio energetico, lampade al Led nella Scuola di Ronciglione

ronciglione

Il Comune di Ronciglione aderisce al progetto Edison (Energy Distribution Infrastructure SSL Operative Networks), adottando un impianto di efficientamento e risparmio energetico per la Scuola Comunale.

Circa 630 lampade ad alto consumo dell’Istituto Comprensivo Scolastico “M. Virgili” di Ronciglione, verranno sostituite con nuove lampade a tecnologia LED, che permettono un risparmio sui consumi elettrici fino al 40%, a cui si deve aggiungere un ulteriore 10% derivante dall’uso specifico della piattaforma proposta. Il tutto permetterà di ottenere un notevole abbattimento dei gas CO2 prodotti, passando da una potenza attuale impiegata di circa 25 mila W, a soli 8.600 W.

Il Progetto Edison è finanziato dall’Unione Europea ed impegna il Comune di Ronciglione con una spesa di 35.000 euro per il lavoro di installazione; investimento che rientrerà nelle casse comunali in circa tre anni e mezzo, grazie al risparmio energetico in bolletta stimato in circa 10.000 euro annui.

Un progetto che porta Ronciglione al passo con i siti europei più all’avanguardia in materia di tecnologia energetica ed energia rinnovabile. I vantaggi derivanti dall’adozione del progetto Edison – afferma il Sindaco di Ronciglione, Alessandro Giovagnoli – sono innumerevoli: oltre a ridurre notevolmente il consumo di CO2, il risparmio in bolletta permetterà di liberare risorse economiche per circa 10 mila euro l’anno”.

Il Progetto Edison, finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del 7° Programma Quadro, è attualmente gestito e sperimentato con successo in alcune esperienze pilota (ospedali del Regno Unito, Università di Bruxelles, edifici pubblici e scolastici di alcuni Comuni dell’Abruzzo) da un consorzio formato da 14 soggetti privati e istituzionali. I risultati della sperimentazione sono molto positivi, con risparmi conseguiti nei consumi elettrici pari al 65%-70% del totale.  Il progetto consiste in un sistema di illuminazione intelligente finalizzato a migliorare l’efficienza energetica, ridurre le emissioni di CO2 e a incoraggiare l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili in tutte le strutture che necessitano impianti di illuminazione.

Un progetto all’avanguardia, che abbiamo deciso di adottare partendo dalla Scuola Comunale. Oltre a rientrare in tempi brevi delle spese sostenute – afferma Marco Bondini, assessore ai Lavori Pubblici – dopo circa tre anni e mezzo il Comune di Ronciglione avrà a disposizione una risorsa di 10.000 euro annui da impiegare nei settori che richiedono più urgenza. Il tutto, risparmiando semplicemente in bolletta”.

Il Progetto Edison, finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del 7° Programma Quadro, è attualmente gestito e sperimentato con successo in alcune esperienze pilota (ospedali del Regno Unito, Università di Bruxelles, edifici pubblici e scolastici di alcuni Comuni dell’Abruzzo) da un consorzio formato da 14 soggetti privati e istituzionali. I risultati della sperimentazione sono molto positivi, con risparmi conseguiti nei consumi elettrici pari al 65%-70% del totale.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI