Ripristinata fermata Orte per treni da Perugia

La RegioneLazio ha firmato un accordo insieme alla Regione Umbria per andare incontro alle richieste dei pendolari. A partire dal 3 novembre la fermata di Orte verrà ripristinata, ma non solo: sarà aggiunta anche una nuova carrozza. Ci saranno 80 posti a sedere in più su ciascun treno .Nei mesi scorsi tanti pendolari hanno subito disagi per la soppressione della fermata di Orte dei treni regionali provenienti da Perugia.
E’ una soluzione al disagio di tanti pendolari. Tra le altre cose si è provveduto anche ad aumentare l’offerta del servizio, con l’aggiunta della nona carrozza sia sul treno R.2481 che sul treno R. 2488. Ci saranno 80 posti a sedere in più su ciascun convoglio.
L’offerta migliora anche sui treni Viterbo-Orte-Roma Termini e sul ‘Viterbetto’. In particolare con l’aggiunta della quinta carrozza ci sarà un aumento di circa 80 posti a sedere sia sul treno R.7571 che sul R.V 7582. Questo incremento riguarderà tutti i collegamenti regionali veloci da e per Viterbo via Orte. Entro marzo, sempre su questi treni, le carrozze aumenteranno ancora e passeranno a 6.“L’intesa raggiunta porterà a un aumento significativo dell’offerta ferroviaria – lo hanno dichiarato Michele Civita, assessore ai trasporti della Regione Lazio e Silvano Rometti assessore ai Trasporti della Regione Umbria. Con queste iniziative – hanno aggiunto- si può superare il rischio di sovraffollamento della linea, andando incontro alle richieste dei pendolari”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI