Riaperto il primo tratto di Via Cairoli, le strisce sono in pietra

Il tratto eseguito è breve e quello che salta agli occhi del pedone sono le strisce pedonali anziché verniciate sui sampietrini sono realizzate in pietra di travertino, soddisfatta la titolare del negozio La Padula e Mecarini, non ci sarà più bisogno di tornare a ritinteggiarle e accresce il senso estetico della via.

Promessa mantenuta. Il primo tratto della via, come assicurato dall’Assessore Alvaro Ricci, è stato riaperto ieri: “A piedi sarà tutta percorribile, mentre per quanto riguarda le vetture, la strada è transitabile fino a via santa Maria Elisabetta, dal momento che il pezzo completato al momento, essendo ancora fresco, non va sovraccaricato con il peso dei mezzi. Così già si ha l’idea di quello che sarà la via a fine lavori”.

La chiusura definitiva del cantiere è prevista entro Natale. “Ma noi contiamo di fare tutto molto prima”, assicura l’assessore fiducioso.

Un primo passo che non passa inosservato per gli stessi commercianti che non vedono l’ora di riappropriarsi della propria via totalmente rimessa nuovo.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI