“PArCo Green”, un vitigno antico sul Palatino

Mercoledì 25 maggio, a partire dalle ore 11.00, il Parco archeologico del Colosseo presenta l’impianto di un piccolo vigneto nell’area della Vigna Barberini, sul colle Palatino, così denominata dall’omonima famiglia romana che nel XVII secolo ne deteneva la proprietà.

L’iniziativa, che rientra nel più ampio programma PArCo Green che prevede differenti iniziative per la valorizzazione dell’eccezionale ambiente monumentale e paesaggistico del PArCo, nasce per presentare il progetto della messa a dimora di barbatelle della varietà Bellone, un antichissimo vitigno autoctono che lo storico Plinio il Vecchio chiamava “uva pantastica“, coltivato ancora oggi nei territori intorno a Roma.

 

Organizzato in collaborazione con lo sponsor del progetto, l’Azienda vitivinicola Cincinnato, l’evento prevede una degustazione guidata del vino Bellone, che Cincinnato produce ancora oggi nel territorio di Cori sui monti Lepini, e il racconto di tutti gli stadi di lavorazione nell’ambito della produzione da agricoltura biologica.

 

L’ingresso al Parco archeologico del Colosseo avverrà da via di San Gregorio n. 30 (portale del Vignola).

 

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI