Pagine a Colori: da gennaio anche Roberto Piumini tra gli ospiti

Il re dei Viaggi di Roberto Piumini

Il Festival della letteratura illustrata “Pagine a colori” dedicata ai ragazzi, si prende un periodo di pausa, giusto il tempo di far passare le feste natalizie, per poi tornare all’inizio del 2015 con attività ed iniziative molto interessanti.

Gli organizzatori prevedono un cineforum sulle tematiche della disabilità e della diversità, l’allestimento  della mostra bibliografica IBBY Outstanding Books for Young People with Disabilities, si tratta di una produzione internazionale di libri per ragazzi con disabilità e  percorsi di formazione per docenti  sui temi dell’inclusione scolastica a cura di esperti e docenti universitari.

Da gennaio 2015 partiranno poi gli incontri con gli autori Antonio Ferrara, autore di libri per ragazzi, con un occhio di riguardo alla preadolescenza e all’adolescenza; Matteo Colombo, traduttore che a distanza di quasi cinquant’anni dalla magistrale azione letteraria di Adriana Motti, è riuscito a tradurre con un linguaggio più vicino alla nostra contemporaneità il capolavoro di J. D. Salinger Il giovane Holden.  I ragazzi delle scuole di Tarquinia incontreranno anche Roberto Piumini, figura di massimo rilievo nel panorama della letteratura  italiana per ragazzi che in tanti anni di attività, ha costantemente rivolto il proprio sguardo alle giovani generazioni, sviluppando percorsi di indagine e di invenzione  di straordinaria ricchezza, pubblicando  centinaia di libri che offrono loro uno sguardo complice che li renda capaci di osservare il mondo che li aspetta.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI