Onav, partono i corsi per Assaggiatori di Vino

Dopo il grande successo dell’evento inaugurale, la degustazione di Brunello che si è tenuta presso i Giardini di Ararat lo scorso 9 ottobre, l’Onav (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino) guidata dal presidente Marco Razzauti, inizia ufficialmente il suo programma operativo nella Tuscia .
Dal 2 novembre, infatti, partiranno in collaborazione con il Cefas, presso la sede di viale Trieste a Viterbo, i primi corsi per Assaggiatore di Vino che permetteranno l’iscrizione all’ONAV nella classe degli Aspiranti Assaggiatori.
L’ “Aspirante Assaggiatore”, dopo aver frequentato il corso che si articolerà in diciotto lezioni e aver superato l’esame finale, accederà automaticamente alla classe degli “Assaggiatori di Vino”, riceverà la patente e sarà inserito nell’Albo Nazionale ONAV.
Inoltre, dopo due anni d’esperienza gustativa documentata e maturata in ambito Onav, avrà la possibilità di accedere all’elenco degli “Esperti Assaggiatori”.
Le lezioni teorico-pratiche, di circa due ore ciascuna, saranno tenute da enologi, agronomi ed esperti nel settore e saranno finalizzate ad approfondire diversi aspetti peculiari della cultura enologica: dalla conoscenza dei fattori climatici e geologici che influiscono sui vitigni e sui vini, alla scoperta delle principali aree enologiche d’Italia e del mondo, dalla tecnica di assaggio dei vini ai concetti elementari di viticoltura, ed ancora la composizione strutturale dell’uva, i processi di vinificazione, il valore alimentare del prodotto-vino.
Ad ogni iscritto sarà fornita una valigetta contenente 6 calici da degustazione e il libro di testo.
Inoltre, tutti i partecipanti riceveranno, con cadenza trimestrale e per due anni, una copia della rivista “L’Assaggiatore”, periodico di cultura e didattica del vino curato dall’ONAV.
Le iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre il 26 ottobre 2015.
L’Onav,associazione sorta ad Asti nel 1951, nasce proprio con la finalità di creare un corpo, preparato ed esaminato, di assaggiatori affidabili dotati di addestramento e specifiche conoscenza tecniche, necessarie quando si vuole ottenere un giudizio completo sulla qualità del vino.
Attualmente, in Italia l’Onav conta ben 102 sezioni disseminate da Nord a Sud nella quasi totalità delle regioni.
Per maggiori informazioni: 338.2781899.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI