Nella Piazza della Solidarietà, in mille a “Cena insieme”

La solidarietà unisce e alla Cena insieme… nella piazza della solidarietà” oltre mille le persone che sono accorse.
E’ il bilancio finale della due giorni, organizzata per raccogliere fondi da destinare
all’Emporio solidale di Santa Barbara, un bilancio decisamente positivo.
Raccolti 8.529 euro e serviti mille pasti.
Moltissimi i viterbesi che sono arrivati a Pianoscarano per cenare insieme e donare
qualcosa a chi è meno fortunato.
«La risposta dei viterbesi è stata favolosa – ha ammesso – il presidente di Viterbo con Amore Domenico Arruzzolo -.
Questo evento è nato spontaneamente grazie alla forza del mondo del volontariato e delle donne di Pianoscarano. Il filo conduttore sono tutti “i ragazzi” che hanno portato la macchina di Santa Rosa anni fa e che ora si sono messi al servizio di questo progetto di solidarietà.
Il beneficiario è l’Emporio solidale obiettivo dei fondi raccolti, una realtà nuova che ha già dato una risposta concreta a 62 famiglie viterbesi che qui vengono a prendere prodotti alimentari e per l’igiene personale e della casa riscoprendo la dignità di fare la spesa.
I viterbesi ci sono stati vicini in questa avventura e ovviamente vorrei ringraziarli uno ad uno, così come
ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile tutto questo. Le donne di Pianoscarono,
gli uomini, i volontari».
Alla cena di ieri sera era presente anche il sindaco Giovanni Arena, il senatore Umberto Fusco, l’assessora Alessia Mancini e il consigliere Gianmaria Santucci.
«E’ stato davvero bello veder funzionare a meraviglia quella che ho definito la “puntata zero” dell’iniziativa – dice l’assessora Mancini -. Mi auguro che possa entrare nell’elenco dei festeggiamenti in onore di Santa Rosa. Il quartiere di Pianoscarano ce l’ha messa tutta ed è giusto farlo entrare nella festa».
Soddisfatto della due giorni anche Roberto Capoccioni, volontario dell’iniziativa insieme a un gruppo di amici. «L’affluenza è stata sopra ogni aspettativa – ha dichiarato e sono certo che tutti coloro che sono venuti hanno trovato un posto accogliente e con pochi soldi abbiano apprezzato una super cena grazie alle signore di Pianoscarano che hanno cucinato i piatti della tradizione viterbese in maniera eccellente.
Quandoho saputo del progetto di Viterbo con Amore ho riunito un gruppo di amici e ci siamo fatti avanti. Serviva una mano e noi difficilmente ci tiriamo indietro quando c’è da mettersi alla prova. Un po’ come ai vecchi tempi».
L’iniziativa ben riuscita da automaticamente appuntamento al prossimo anno con “Cena insieme… nella piazza della solidarietà”.A Pianoscarano.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI