Gli Sbandieratori di Soriano del Cimino, al Palio di Allumiere

Cristiana Vallarino

Dal viterbese ad Allumiere: anche quest’anno in occasione del Palio (che si disputa oggi, domenica 20 alle 17) a giudicare sbandieratori e tamburini delle sei Contrade sono quattro rappresentanti del Gruppo Sbandieratori e Musici della Nobile Contrada Trinità di Soriano del Cimino, della Lis (Lega Italiana Sbandieratori). Un sodalizio che solo quest’anno ha vinto 8 medaglie d’oro, 2 argenti, un quarto e un settimo posto nonché il titolo assoluto di Campioni d’Italia under 18. A presiedere la giuria Aquilino Mancinelli, alla guida del gruppo dal 1972, e proprio nel 2017 al 45esimo anno di attività è stato nominato maestro di bandiera ad honorem. In giuria pure il campione e maestro di bandiera Nicola Borghesi (28 anni), allenatore del gruppo, di cui firma esercizi e coreografie. Poi c’è il ventenne promettente sbandieratore Michele Zoca, qualificato per le finali di Riva del Garda (dal 15 al 17 settembre) del Campionato Italiano Senior. Quarto giudice Daniele Buzzi: in 10 anni da sbandieratore ha contribuito alle tante vittorie.
E’ orami un decennio che il gruppo di Soriano del Cimino giudica gli sbandieratori allumieraschi, aiutandoli a migliorare, mentre tra la Nobile Contrada Trinità e il Comune di Allumiere si è stretta un’amicizia, quasi un gemellaggio.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI