Monterosi Tuscia, mister Menichini: “Dobbiamo migliorare, il Bari ci aspetta”

di Alfredo Boldorini

MONTEROSI“Dobbiamo migliorare, il Bari ci aspetta”. Leonardo Menichini, prima del rompete le righe di fine anno parla di come si stanno preparando i biancorossi non solo sul versante del mercato ma anche della prossima sfida in programma il 9 gennaio allo stadio Enrico Rocchi di Viterbo dove è atteso il Bari capolista del girone C di serie C.

 

Mister Menichini, con la sosta invernale è tempo di bilanci. Lei lo aveva già seguito prima della chiamata della società di Via Martoni: se l’aspettava questo Monterosi? Cosa c’è da migliorare?

C’è da migliorare tanto. Dobbiamo migliorare in particolar modo sotto il profilo della circolazione della palla e della cattiveria sotto porta. 

Pensa che serva tornare sul mercato per puntellare qualche reparto, tipo l’attacco, vista la prolungata assenza di Rocco Costantino?

E’ un discorso che affronteremo con la società nei prossimi giorni. Dobbiamo cercare di migliorare questa squadra. Da parte della società c’è la volontà di andare sul mercato ma l’analisi sarà oggetto di uno specifico incontro con la dirigenza.

Monterosi al momento fuori dalla zona playout, buone partite (Latina e Foggia) altre sfortunate sul piano del risultato (Francavilla). Cosa manca a questa squadra per iniziare, diciamo così, “a correre”?

Sotto il profilo dei risultati ci mancano una/due vittorie. Certo, dobbiamo dire che anche noi ci abbiamo messo del nostro alcune volte complicandoci la vita in termini di concretezza e precisione sotto porta.

Ha fatto richieste specifiche di mercato alla società?

La società in questo senso ha il polso della situazione. Occorre fare degli interventi intelligenti. Non dobbiamo cambiare tanto per cambiare ma inserire gli innesti in modo mirato.

Della partita col Bari primatista ha detto che parlerà più in avanti. Però sarà comunque una signora sfida…

Il Bari è in testa alla classifica. Sta giocando un grande calcio. Lo sta dimostrando con un percorso eccezionale. Noi ci prepareremo al meglio per essere all’altezza della sfida e se possibile di uscire dal Rocchi con un risultato positivo.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI