Monterosi – Avellino 2-1, Costantino segna il gol vittoria

Monterosi Tuscia Fc -Avellino 2-1, settima giornata del girone C di serie C
Monterosi (3-5-2): Borghetto; Pirolo, Mbende, Rocchi; Polito, Franchini, Di Paolantonio, Adamo, Cancelleri; Polidori (30′ pt Verde), Costantino. A disp.: Alaia, Buono, Ferri, Verde, Parlati, Nasini, Sdaigui, Buglio, Canon. All.: Morelli.(D’Antoni squalificato)
Avellino (3-4-1-1): Forte; Ciancio, Dossena, Bove; Micovschi, Carriero, Aloi, D’Angelo; Tito, Kanoutè (13′ pt Mastalli); Maniero. A disp.: Pane, Sbraga, Mignanelli, Matera, Mastalli, De Francesco, Gagliano, Plescia, Messina. All.: Braglia.
Arbitro: Adalberto Fiero della sezione di Pistoia. Assistenti: Edoardo Federico Cleopazzo della sezione di Lecce e Simone De Nardi della sezione di Conegliano. Quarto uomo: Andrea Calzavara della sezione di Varese.
Reti: 12′ pt Adamo, 20′ st Gagliano, 40′ st Costantino
Note: 28′ espulso Polito per doppia ammonizione

 

Mister D’Antoni aveva dichiarato dell’avversario incontrato oggi al Rocchi: “Avellino? Squadra importante con un grande allenatore che ho avuto in passato. Squadra fisica, di categoria, di qualità con giocatori offensivi, grande stabilità a livello difensivo, squadra intensa che sa sfruttare al meglio tutte le occasioni che una partita gli mette davanti. Avversario ostico, ma sono convinto che faremo una buona partita”.

Una data storica, proprio questa domenica  i biancorossi ottengono la prima vittoria in serie C grazie al successo per 2-1 sull’Avellino,Una super partita, giocata per i laziali in dieci :I lupi vanno sotto con il gol dell’ex Adamo, poi trovano il pari con un colpo di testa di Gagliano su assist di Micovschi, ma nel finale vengono beffati da Costantino.

Il Monterosi Tuscia conquista tre punti pesantissimi in ottica salvezza, mentre l’Avellino ingoia il boccone amaro della prima sconfitta stagionale.

 

Foto di Massimo Luziatelli

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI