Montalto Marina Estate: “Mi piace” e la promozione è social

Cento post pubblicati, mille e 939 “like’con il pollice in su, 22mila interazioni e oltre 156mila persone raggiunte in trenta giorni. Questi i numeri, destinati a crescere, della pagina Facebook Montalto Marina Estate. Un progetto realizzato da un team giovane e competente, che riunisce sessanta attività tra bar, ristoranti, negozi, camping e stabilimenti balneari con un obiettivo comune: raccontare e promuovere la Marina di Montalto attraverso foto, video e articoli.

Dai colori brillanti della costa mediterranea, alle tradizioni che si tramandano di generazione in generazione, passando per lo shopping, l’enogastronomia e il divertimento, Montalto Marina Estate punta in alto e mette in mostra le bellezze della Maremma viterbese con la più moderna forma di marketing territoriale, coinvolgendo in prima persona le attività commerciali, dando la possibilità ai turisti già sul posto di scoprire tutte le opportunità offerte dal paese e cercando di catturare l’attenzione dei potenziali turisti. In questo senso, il social network permette di connettersi in tempo reale con un numero davvero sorprendente di persone e i dati parlano chiaro: le reazioni ai post, ai video e alle foto pubblicate sulla pagina e le condivisioni registrano numeri sempre in crescita. I video, per fare un esempio, sono stati visualizzati da oltre 25mila utenti.

Una pagina nata con lo scopo di informare, una sorta di vademecum all’interno del quale è possibile trovare qualsiasi tipo di indicazione: dove fare la spesa, il locale giusto per gustare un’ottima cena a base di pesce, come raggiungere i luoghi d’interesse con gli autobus, gli orari dei concerti, delle feste, i consigli per fare shopping, info meteo e tanto altro.

Ma anche un luogo di confronto, come scambio di idee. Un luogo per promuovere il territorio. Una vetrina che lancia Montalto Marina Estate come brand e che cerca di incrementare il turismo, smuovendo anche il giro d’affari delle attività commerciali del paese.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI