Meteo, caldo rovente nel fine settimana, per Viterbo bollino arancione

Week end all’insegna del gran caldo in molte città italiane: sono 6 quelle contrassegnate per la giornata di oggi dal bollino rosso secondo il bollettino del ministero della Salute che monitora 27 centri urbani. Anche sabato 31 luglio le stesse sei città avranno il bollino rosso (sono Campobasso, Frosinone, Palermo, Perugia, Pescara, Trieste).

Le città roventi salgono invece a 8 per la giornata di domenica 1 agosto: alla lista si aggiungono infatti Bari e Catania.Sabato 7 città sono arancioni (Bari, Bologna, Catania, Firenze, Rieti, Roma, Viterbo).

Sabato 31 luglio sarà una giornata bollente sulle regioni centrali,ecco i consigli sul come ripararsi dal caldo.

  1. Evitare di uscire di casa nelle ore più calde, cioè dalle 11.00 alle 18.00. In questa fascia oraria è particolarmente sconsigliato: a bambini molto piccoli, anziani, persone non autosufficienti, malati cronici – soprattutto cardiopatici e diabetici – e persone che assumono regolarmente farmaci.
  2. Usare un abbigliamento leggero e comodo sia in casa che all’aperto, preferibilmente indossare indumenti di cotone o lino, proteggere la testa dal sole con un cappellino chiaro.
  3. Bere molti liquidi almeno 1,5/2 litri di acqua al giorno, anche se non si ha sete, evitando troppe bevande gassate ed evitando di bere bevande troppo fredde. Evitare
  4. gli alcolici.Anche gli integratori di sali minerali devono sempre essere consigliati dal medico curante.
  5. Mangiare molta frutta e verdura dividendo i pasti in 4-5 piccoli pasti durante la giornata. Conservare gli alimenti in frigo o in posti freschi (le temperature elevate possono causare il deterioramento degli stessi).
  6. Effettuare docce e bagni tiepidi: bagnarsi il viso e le braccia con acqua fresca riduce la temperatura corporea e da beneficio e sollievo, ma evitare docce e bagni freddi.
  7. I bambini vanno vestiti in modo molto leggero, lasciando ampie superfici cutanee scoperte. Vanno sempre protetti dai raggi solari con un cappellino e sulle parti cutanee scoperte vanno applicate creme solari ad alta protezione.
  8. L’attività fisica moderata è una buona abitudine ad ogni età, ma va limitata alle ore più fresche della giornata.
  9. Fare particolare attenzione alle soste dentro l’autovettura parcheggiata al sole, soprattutto per anziani e bambini, ed anche quando si entra in una autovettura rimasta parcheggiata al sole,  fare arieggiare il veicolo prima di prendere posto.
COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI