I love Canapina, torna la Canapa in mostra

Ritorna nella sua seconda edizione “ I love Canapina- La Canapa in mostra”, fiera provinciale della canapa nei giorni 20 e 21 Maggio a Canepina. Il nome del paese cimino richiama la secolare coltivazione della canapa sia per il settore tessile che per quello alimentare, una tradizione praticata fino a un’ottantina di anni fa e riscoperta di recente, dove la canapa in questione è ovviamente la specie maschile di Cannabis sativa, considerata non stupefacente e quindi utilizzabile senza problemi. La manifestazione è stata presentata questa mattina presso la sala del consiglio della Camera di commercio di Viterbo da Francesco Monzillo, segretario della Camera di Commercio, Aldo Maria Moneta, sindaco di Canepina, il ristoratore Felice Arletti, il vicesindaco di Canepina Manuela Benedetti e il presidente della pro loco Fabio Stefanucci.
L’evento animerà il Museo delle Tradizioni Popolari con un’area food, stand espositivi, visite guidate, convegni, laboratori del gusto, mostre, musica, e un convegno nazionale sulla canapa nel Salone Quarto Stato. La canapa, quindi, si mette in mostra nei suoi mille volti e prodotti dalla cucina alla medicina e molto altro ancora; nei due giorni della fiera le attività di ristorazione di Canepina proporranno nel loro menù un piatto alla canapa. “ Questa manifestazione si inserisce in un percorso che innalza la qualità del territorio canepinese. La canapa la stiamo riscoprendo a livello enogastronomico ed è quindi importante mostrare le sue potenzialità economiche, ritornando alla sua produzione, pensando anche ad un incentivo a livello occupazionale” ha dichiarato il sindaco Moneta. “ I love Canapina è una fiera provinciale, ma unica in Italia dedicata alla canapa, in cui si mescolano storia, radici e una forma di nuova economia. Quest’anno insieme alla canapa, si mette al centro la storia, l’antropologia, riferimenti legislativi che ne riguardano la produzione. E inoltre, si vedrà, come partendo da Canepina con un progetto territoriale, si è arrivati a coinvolgere imprenditori della Tuscia” ha spiegato il ristoratore Felice Arletti, che negli ultimi anni ha riproposto piatti e menù a base di canapa attirando attenzioni da tutta Italia e dai media nazionali.
All’interno dell’evento è previsto anche un concorso “ Il ciclo della Canapa” che vede la partecipazione delle scuole dell’istituto comprensivo di Canepina, Vallerano, Vignanello. “Verranno festeggiati i 20 anni della canapa con il Museo Itinerante della Canapa, una storia fatta di tradizione, curiosità, passione portata avanti dai gemelli Bernardini che hanno deciso di festeggiare il ventennale del progetto che ha girato tutta Italia proprio qui a Canepina” ha continuato Arletti. Inoltre la fiera sarà un’importante vetrina per i prodotti a marchio “ I love Canapina”, creati da Felice Arletti in collaborazione con le aziende della provincia di Viterbo: formaggio alla canapa (con Chiodetti Formaggi di Civita Castellana), salame italiano alla canapa ( con Isal viterbo), la crema di nocciole alla canapa ( con Luca Di Piero di Civita Castellana), gelato alla canapa ( con Gelateria Crema e latte di Vasanello), fieno alla canapa (con pastificio Fanelli di Canepina), papillon di canapa ( con Decor, arredo giardino realizzati con stampa 3D). Tra i personaggi ospiti esterni alla Tuscia, Maria Elena Curzio, presidentessa dell’Associazione Nazionale Cuoche a domicilio, chef di Alice Tv, e di recente apparsa in programmi di cucina su Sky: per l’occasione sarà la madrina della premiazione del concorso “ Il ciclo della canapa”.

Il Programma

Sabato 20 maggio

Ore 10.00 / 20.00, Chiostro (piano terra)
Apertura fiera.
Stand della mostra mercato “I mille prodotti alla canapa”.
Inaugurazione concorso “Canapa in cucina. Tradizione e innovazione” a cura dell’Istituto Comprensivo di Canepina, Vallerano, Vignanello.

Ore 10.30, Salone Quarto Stato (primo piano)
Museo Itinerante della Canapa
“La storia dei 20 anni dei gemelli Bernardini”
Introduzione:
Emiliano Stefanini, Associazione Canapa Live
Felice Arletti, Associazione Etruriain “Il progetto I Love Canapina”
Saluti:
Aldo Maria Moneta, sindaco di Canepina
Interventi:
Gemelli Bernardini, “Il Museo Itinerante della Canapa”
Assocanapa – F. Geraudo
Angela Grimaldi
Federcanapa – B. Croce
Emiliano Stefanini
Claudio Pommella

Ore 13.00, Area Food & Wine (piano -1)
“Buon Compleanno Museo Itinerante della Canapa”.
Possibilità di prenotazione pranzo “La canapa a tavola” con fieno di Canepina alla canapa a cura di Agriristoro Il Calice e la Stella (tel. 328.9024761).

Ore 16.30, Salone Quarto Stato (primo piano)
Convegno “La canapa nel Lazio e in Italia: tra innovazione e tradizione la nuova legge della Regione Lazio”
Introduzione:
Emiliano Stefanini, Associazione Canapa Live
Felice Arletti, Associazione Etruriain “Il progetto I Love Canapina”
Saluti:
Aldo Maria Moneta, sindaco di Canepina
Domenico Merlani, presidente Camera di Commercio Viterbo
Mauro Mazzola, presidente Provincia di Viterbo
Interventi:
Antonio Rosati, amministratore unico Arsial, “Il ruolo strategico dell’agricoltura nel Lazio”
Carlo Hausmann, assessore Agricoltura, Caccia e Pesca Regione Lazio “Aspetti normativi e stati di avanzamento”
Alessandra Terrosi, parlamentare, membro Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati, “La canapa e la legislazione italiana”
Gino De Paolis, consigliere Regione Lazio, “La nuova legge regionale sulla canapa”
Enio Campiglia, Emanuele Radicetti, Università della Tuscia, “L’università e la canapa. Ricerca e sperimentazione”
Luisa Mannina, Università di Roma La Sapienza, Dipartimento Tecnologie del Farmaco “Progetto eALIERB”
Marco Santurbano e Antonio Pasquini, Università Agraria Tolfa e Allumiere, “Le terre pubbliche e la canapa”
Andrea Lucentini, fiduciario Slow Food Corchiano e Via Amerina
Alessandro Ansidoni, fiduciario Slow Food Tolfa e Civitavecchia
Conclusioni:
Enrico Panunzi, consigliere Regione Lazio, presidente Commissione Ambiente
A seguire:
2° Premio Nazionale “La Storia della Canapa” dedicato alle personalità Italiane impegnate nella promozione della cultura e della Canapa.

Ore 20.00, Area Food & Wine (piano -1)
Cena “La canapa a tavola”
Menu a base di fieno e piatti alla canapa a cura di Agriristoro Il Calice e la Stella (tel. 328.9024761).

Domenica 21 maggio 2017

Ore 10.00 / 20.00, Chiostro (piano terra)
Apertura fiera.
Stand della mostra mercato “I mille prodotti alla canapa”.
Apertura Museo delle Tradizioni Popolari

Ore 11.00, Chiostro (piano terra)
Visita guidata gratuita al Museo delle Tradizioni Popolari.

Ore 12.30, Area Food & Wine (piano -1)
A pranzo in cantina. Possibilità di prenotazione pranzo “La canapa a tavola” con fieno di Canepina alla canapa a cura di Agriristoro Il Calice e la Stella (tel. 328.9024761)

Ore 15.00, Chiostro (piano terra)
Visita guidata gratuita al Museo delle Tradizioni Popolari.

Ore 16.30, Salone Quarto Stato (primo piano)
Convegno “La canapa nel Lazio e in Italia: tra innovazione e tradizione. Associazionismo, esperienze e consigli pratici”
Silvia Volpi, nutrizionista, “Aspetti nutrizionali della canapa”
Felice Arletti, azienda agricola Selva Cimina e Agriristoro Il Calice e la Stella, “La canapa in cucina”
Matteo Mocci, Associazione Canapa Live, “Colture e cultura di un territorio”
Riccardo Sabatiello, Lucanapa, “Food e non food: Cannabis sativa”
Rachele Invernizzi, Azienda Southemp “Filiera e impianto di prima trasformazione nel sud Italia”

Ore 17.00, Chiostro (piano terra)
Laboratori del gusto
Gelato, birra e dolci alla canapa.

Ore 19.00, Chiostro (piano terra)
Premiazione del concorso “Il ciclo della canapa” a cura dell’Istituto Comprensivo di Canepina, Vallerano, Vignanello.
Madrina della manifestazione Maria Elena Curzio, chef di Alice Tv, presidentessa Associazione Nazionale Cuoche a Domicilio

Informazioni
“I Love Canapina – La canapa in mostra” è un evento promosso dal Comune di Canepina.
Responsabile organizzativo: Aps Etruriain.
Info: 328.9024761 – www.facebook.com/canepina.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI