Lo Schiaccianoci di Bejart con il musicologo Alberto Pélissier

“The Nutcracker” (“Lo Schiaccianoci”), nella versione personale di Maurice Bejart, usa la partitura di
Tchaikovsky integrandola con waltzer di Yvette Horner, traendo spunto dal racconto originale per
raccontare ed evocare la sua infanzia, in particolare il suo rapporto con la madre, la cui immagine
campeggia nel palcoscenico.
Il balletto è interpretato dal Béjart Ballet Lausanne, creato da Bejart nel 1987 e che dall’anno della
scomparsa del maestro, nel 2007, è ora diretta da Gil Roman.
La proiezione sarà presentata dal musicologo Prof. Alberto Pélissier ed avrà luogo giovedì 20 aprile,
alle 17.30, presso il Museo della Navigazione nelle Acque Interne di Capodimonte. Ingresso libero.
Per informazioni: museo.capodimonte@gmail.com, cell.: 3391364151.
La

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI