L’IC “I. Ridolfi” di Tuscania si aggiudica il VI Trofeo “Città di Viterbo”

Giancarlo Guerra

All’IC “I. Ridolfi” di Tuscania la finale del VI Trofeo “Città di Viterbo” tenutasi mercoledì 30 in vari impianti scolastici e non del capoluogo della Tuscia. Protagoniste le rappresentative vincitrici dei rispettivi gironi di qualificazione provinciali svoltisi a suo tempo a Viterbo, Montalto di Castro, Montefiascone e Orte.
L’evento rientra nella programmazione del Progetto “Scuola-Movimento-Sport-Salute” per la realizzazione del quale si sono unite in un accordo di rete tutte le Scuole di I grado della Provincia di Viterbo e del quale è “capofila” l’IC “L. Fantappiè” di Viterbo. Tale progetto è patrocinato dal CONI Lazio, dall’Amm.ne Provinciale di Viterbo, dalla ASL di Viterbo, dall’Ordine dei Medici di Viterbo, dal Panathlon Club di Viterbo, dalla UIL Scuola di Viterbo ed è sostenuto dall’Ufficio Scolastico Provinciale.
Hanno partecipato alla finale con una rappresentativa da 35 elementi ciascuno i seguenti Istituti: IC “I. Ridolfi” Tuscania (proff. Luigi Brachetti, Elisabetta Francini e Giuliana Prosperini) – IC “A. Marchini” Caprarola (prof.ssa Daniela Cerasi, Barbara Ciprini e Roberto Magnasciutti) – IC “Via Ruspantini” Grotte di Castro (proff. Carlo Palumbo, Adria Dionisi, Roberto Suatoni, Andreas Buettner, M. Paola Belli). I giovani atleti si sono confrontati in quattro tornei all’italiana presso i seguenti impianti: Piscina Larus (“acquacanestro”), pallavolo (Palavolley), pallamano e calcio a 5 (CUS Viterbo). Al termine dell’intensa giornata di gare, è stata stilata la classifica finale sommando i punteggi conseguiti da ciascuna squadra nelle quattro discipline.
“Acquacanestro”: 1° Ridolfi – punti 3; 2° Via Ruspantini – punti 2; 3° Marchini – punti 1;
Pallavolo: 1° Ridolfi – punti 3; 2° Marchini – punti 2; 3° Via Ruspantini – punti 1;
Calcio a 5: 1° Ridolfi – punti 3; 2° Marchini – punti 2; 3° Via Ruspantini – punti 1;
Pallamano: 1° Via Ruspantini – punti 3; 2° Ridolfi – punti 2; 3° Marchini – punti 1;
La classifica finale ha visto quindi al primo posto con 11 punti l’IC “I. Ridolfi” seguito dall’IC “Via Ruspantini” con 7 punti e dall’IC “A. Marchini” con 6 punti.
Hanno presenziato alle premiazioni: Antonio Luisi in rappresentanza del Presidente del CONI Lazio Riccardo Viola, Marco Liberati della Società Larus, Jacopo Iavovacci e Matteo Antonucci per la Società Palavolley.
Tutti si sono complimentati con i giovani atleti incoraggiandoli sulla via della pratica sportiva, vero “baluardo” educativo ed hanno rinnovato la disponibilità a collaborare per l’organizzazione delle manifestazioni scolastiche. Per la UIL Scuola, uno degli Enti che sostengono il Progetto Scuola – Movimento – Sport – Salute, era presente la responsabile Silvia Somigli che si è detta felice di aver contribuito alla realizzazione di un anno tanto ricco di appuntamenti sportivi per i giovani studenti: “Lo sport è un fondamentale strumento di formazione per i futuri cittadini”. Ringraziamenti particolari la prof.ssa Letizia Falcioni ha fatto a nome dell’Ufficio Scolastico di Viterbo all’Associazione Misericordia di Viterbo e al Dott. Giuseppe Bagnato per l’assistenza sanitaria alla manifestazione e a quanti hanno consentito a vario titolo la sua realizzazione: le Società sportive che hanno concesso gli impianti, gli insegnanti accompagnatori per l’ottima preparazione delle squadre e per tutto il lavoro organizzativo svolto e gli arbitri che hanno gestito con professionalità tutte le gare in programma: i proff. Gianni Baleani, Marisa Bernabei, Marco Manfredi e Stefano Zancocchia che sono stati coadiuvati dall’arbitro FIPAV Angelo Floris e dagli arbitri scolastici Michela D’Orazio, Federico Arriga, Francesco Lippolis, Giovanni Prosperi, Stefan Eva, Giuseppe Scevola, Nicolò Spedalieri, Ludovica Papa, Diego Ferrucci, Francesco Danti.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI