L’età della frammentazione. Cultura del libro e scuola digitale il libro di Gino Roncaglia

Il Polo bibliotecario umanistico sociale dell’Università della Tuscia, da poco trasferito nei nuovi locali all’interno del complesso di S. Maria in Gradi, ospiterà alle 17 di martedì 29 maggio la presentazione dell’ultimo libro di Gino Roncaglia: L’età della frammentazione. Cultura del libro e scuola digitale, edito da Laterza. Il professor Roncaglia, docente dell’ateneo viterbese e fra gli esperti che hanno partecipato alla stesura del Piano Nazionale Scuola Digitale elaborato dal MIUR, si occupa da tempo del rapporto fra i nuovi media e il mondo della scuola e della cultura; al centro del suo ultimo libro, che si rivolge in particolare a docenti, genitori e studenti, sono l’evoluzione delle metodologie e degli strumenti dell’insegnamento e il ruolo che libro e lettura continuano a svolgere in questo contesto, con indicazioni specifiche sull’organizzazione di gruppi di lettura e sulle biblioteche scolastiche.
Il libro, fonte di informazioni complesse e strutturate, si integra perfettamente con la vita comunicativa delle giovani generazioni, per le quali è indispensabile favorire una lettura aumentata che, partendo dal testo, esplori l’universo della rete.
Alla presentazione, organizzata dal Centro di Ateneo per le Biblioteche, parteciperanno oltre all’autore anche Chiara Faggiolani, Giovanni Fiorentino e Mario Pireddu. Il saluto del CAB sarà portato dal suo Presidente, Enio Campiglia.
La partecipazione è libera.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI