L’Amministrazione provinciale sostiene il progetto SuperAbile

Anche l’Amministrazione provinciale appoggia e sostiene il progetto SuperAbile. Questa mattina il presidente Pietro Nocchi ha firmato il relativo decreto di concessione del patrocinio dell’Ente di Via Saffi. Dopo quelli dei 13 sindaci dei comuni toccati dal progetto, che si va ad affincare a quello ottenuto della Regione Lazio, firmato dal presidente Nicola Zingaretti, arriva, quindi, anche quello della provincia di Viterbo.
“Ringraziamo la provincia di Viterbo ed in particolare il presidente Pietro Nocchi – ha detto Alfredo Boldorini, a nome del team – non solo per aver sostenuto, appoggiato e creduto nel progetto SuperAbile ma anche per averci, in qualche modo, spronato a continuare il lavoro anche per il futuro. SuperAbile nasce a Bassano Romano e si inserisce in tutto il contesto provinciale sia per quanto riguarda i comuni toccati che, soprattutto, perché viene presentato proprio negli istituti scolastici della Tuscia, a stretto contatto con gli studenti, docenti e personale ausiliario. Siamo onorati che il presidente dell’amministrazione provinciale Nocchi abbia voluto condividere con noi i valori di inclusione sociale, di uguaglianza, di resilienza, di rispetto della persona, di riscatto insiti nelle storie di Lorenzo Costantini e Chiara Bordi, due giovani ragazzi, rispettivamente di Vetralla e Tarquinia, quindi appartenenti al nostro territorio. Due testimonial, due eroine, due nostre grandi eccellenze a cui SuperAbile si ispira”.

Team SuperAbile

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI