“La più bella… ovvero l’incanto del Golfo” di Vittorio Galatro a palazzo Brugiotti

Il Touring Club di Viterbo dà appuntamento il 28 settembre prossimo alle 16,30 a palazzo Brugiotti, sede della Fondazione Carivit (Viterbo, via Cavour 67), per la presentazione del pamphlet di racconti dal titolo “La più bella …. ovvero l’incanto del Golfo” di Vittorio Galatro (137 pagg., edizioni dell’Ippogrifo, euro 6,80).

Gli scenari sono quelli della Calabria, della Basilicata, della Campania e del Lazio dove la storia ha lasciato segni a fior di pelle, come a Viterbo, soprattutto, nel XII-XIII secolo.

I racconti, che traggono nutrimento da narrazioni di paese, si dipanano con cadenze tranquille ed intriganti, spesso all’ombra sinuosa di una donna, simbolicamente incarnata dalla Bella Galiana di Viterbo, pronta ad ammaliare con profumi, amore e illusioni.

Galatro ha ricoperto vari ruoli istituzionali nelle pubbliche amministrazioni (segretario provinciale in alcuni capoluoghi, membro del Coreco, difensore civico ecc.). Originario di Sapri, autore di saggi di economia e diritto, docente alla Sapienza di Roma, editorialista del giornale “Roma” e vincitore di vari premi letterari, è stato segretario della Provincia di Viterbo dal 1987 al 1991.

Presenta il suo pamphlet Antonello Ricci, capofila della “Banda del racconto”, ben noto a Viterbo per i modi e l’originalità di porgersi nel comunicare storie e personaggi delle nostre terre e comunità.

“Ci vedo tanto Touring Club (Vincenzo Ceniti console di Viterbo) in questi racconti e scenari di Galatro, gli stessi che animarono gli appunti dei primi pionieri del turismo, poi fondatori del TCI, alla fine dell’Ottocento. Ben venga questa letteratura di luoghi e personaggi di cui il Viterbese ha bisogno per recuperare imperdonabili distrazioni nel passato”. E’ annunciata la partecipazione di Vittorio Sgarbi.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI