La mia ricetta/ Maltagliati zucca e speck

Zucca

Le foglie iniziano a cadere e negli orti si raccolgono le prime zucche, e allora è bene dare il benvenuto all’autunno con una ricetta che fa affondare anche le mani nella pasta: maltagliati zucca e speck. Il nome di questo tipo di pasta deriva dal fatto che dopo aver impastatato acqua e farina e aver steso la pasta la si strappa con le mani.

 

 

Ricetta per 4 px

400 gr di maltagliati
400 gr di zucca a cubetti
rosmarino q.b
sale
olio extravergine di oliva
400 gr di speck
burro
cipolla
125 gr panna da cucina
parmigiano grattugiato
brodo vegetale

rosolare la cipolla, tagliata finemente, in una padella con l’olio ed il burro, il fuoco deve essere basso.nel momento che la cipolla inizia ad appassirsi uniamo la zucca tagliata a cubetti, alziamo il fuoco ed aggiungiamo il rosmarino con dl brodo vegetale.
uniremo il brodo fin quando la zucca sarà cotta.
Togliamo dal fuoco e frulliamo.
tagliamo a cubetti lo speck e lo renderemo croccante in una padella antiaderente con il fuoco alto, muovendolo spesso, una volta dorato, spegniamo.
la crema di zucca viene messa nuovamente sul fuoco si aggiunge la panna, ed una volta ben amalgamato il tutto inseriremo lo speck croccante.
spegniamo il fuoco versiamo la pasta, cotta e scolata, amalgamiamo con del parmigiano.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI