Ill maestro Rolando Di Gaetani, un Atelier in uno spazio tra terra e natura

Si è conclusa nel pomeriggio di ieri la prima giornata estemporanea di “Sinergie d’arte e cultura”, a cura del maestro Rolando Di Gaetani, che ha allestito un Atelier in uno spazio tra terra e natura, nell’idea di vivere e lavorare tra il dentro e il fuori di noi.

Il maestro ha ospitato la nostra associazione “Il fascino del passato”, insieme all’illustre presenza della famiglia Ruspoli del Castello di Vignanello, dimora nobile famosa per il grande mecenatismo artistico del XVIII secolo di Francesco Maria Ruspoli con il compositore Georg Friedrich Handel.
Insieme ai Ruspoli tutti volenterosi nell’imparare le antiche tecniche della lavorazione della terracotta, vi era un gruppo di avventurosi ragazzi del Portogallo, intenti in un ritiro spirituale
meditativo a contatto con la natura e gli elementi del cosmo.
Le domande al maestro sono state molte, la curiosità spinge alla ricerca dell’arte, a capire la forma con la quale ognuno di noi riesce ad esprimersi ed identificarsi al meglio.
Il maestro Di Gaetani crede in una rinascita dell’arte, dei suoi linguaggi multiforme, una sorta di nuovo “neorinascimento italiano”, dove i protagonisti sono i giovani, ahimè oggi
troppo pervasi da tutta questa tecnologia di smartphone, video game ecc…Il maestro invita chiunque volesse a costituire un gruppo di intrepidi talentuosi, volenterosi
nell’imparare i segreti dell’arte in bottega ed unirsi a lui nei suoi laboratori di pittura,
scultura, incisione e musica che si fonde nelle arti plastiche. La vera rivoluzione
culturale delle idee, delle sinergie d’arte parte da noi, siamo noi i veri protagonisti del
domani.

Per qualsiasi informazione e prenotazione, contattare il maestro Rolando Di Gaetani
al numero: 3687200034 o sul suo profilo Facebook.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI