“Il valore della mamma in azienda”, presentazione del progetto a Unindustria

Nel mese in cui si celebra la festa della mamma, martedì 10 maggio alle ore 15.00, presso la sede di Unindustria in via Andrea Noale 206 a Roma, è in programma la presentazione del progetto “Il valore della mamma in azienda. Strumenti e modelli per le imprese che vogliono cogliere ogni opportunità che l’esperienza della maternità porta nel lavoro“, promosso da Previdir, fondo di assistenza integrativa di Unindustria in collaborazione con Anima per il Sociale nei valori d’impresa.

Molte imprese e organizzazioni fanno ancora fatica a comprendere come la maternità sia un valore per l’azienda e non un ostacolo, in quanto arricchisce la donna di tante abilità utili e cruciali anche per la sua professione. Previdir ha messo a punto programmi di assistenza sanitaria e di cure specifiche dedicati in modo esclusivo alle dipendenti neo-mamme. Si tratta di un pacchetto legato al programma più ampio di assistenza sanitaria integrativa e di un percorso di sostegno naturale nel post parto realizzato in collaborazione con La Giungla Rosa, associazione nata per supportare le neo-mamme nei dodici mesi successivi alla nascita del bambino o della bambina sia a livello posturale che psicologico, attraverso l’intervento di operatrici olistiche e psicoterapeute.

Da un lato Previdir, nell’ambito della sua missione, che è quella di fornire ogni forma di tutela e protezione per la salute e i rischi della vita dei suoi Iscritti, dedica particolare attenzione al benessere e alla salute delle donne mamme lavoratrici. Dall’altro, Anima per il Sociale e per i valori d’impresa da sempre si fa promotore degli stessi valori e dei temi sulla sostenibilità. Il progetto “Il valore della mamma in azienda” mira a diffondere tale consapevolezza presso le imprese e a sostenere la loro attività, supportando le aziende nella relazione con i propri dipendenti attraverso strumenti utili a ottimizzare i costi e migliorare il clima aziendale.

L’incontro seguirà il format di una tavola rotonda, durante cui Previdir e Anima per il Sociale nei valori d’impresa si confronteranno su questi temi con alcune aziende che si sono distinte per il loro impegno nei confronti delle lavoratrici madri, favorendo il raggiungimento di un nuovo equilibrio tra lavoro e famiglia. Aprono i lavori Stefano Cenci, vice presidente Unindustria con delega a organizzazione e rapporti associativi e Laura Iamotti, direttore Previdir. Seguono gli interventi di Francesca Casaltoli (presidente La Giungla Rosa), Valeria Giaccari (consigliere delegato Orienta) e Roberto Ziliani (presidente SLAMP), Giulia Baronci (HR Talent Management INWIT). Modera Sabrina Florio, presidente Anima per il Sociale nei valori d’impresa e vice presidente Unindustria con delega al Centro Studi.

Sarà possibile partecipare in presenza presso la sede di Roma e da remoto.

Per ulteriori informazioni e per confermare la propria presenza indicando la modalità di partecipazione, è possibile scrivere a: l.iamotti@previdir.it – coesioneassociativa@un-industria.it.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI