Il Petrolini presenta la stagione con “L’importanza di essere felice”

Otto mesi di rappresentazioni, dodici spettacoli tra commedia e danza ed una rassegna nella rassegna dedicata al teatro dialettale. Il teatro comunale “E. Petrolini” alza il sipario e lo fa in grande stile, sabato 17 ottobre, presentando tutte le novità della stagione 2015-16.
La presentazione ufficiale del cartellone precederà, alle ore 20.45, la messa in scena del primo spettacolo in programma, “L’importanza di essere felice”, regia di Chiara Bonome con Simone Balletti, cittadino ronciglionese. La rivisitazione del grande classico di Oscar Wilde “L’importanza di chiamarsi Ernesto” ricorda l’importanza della felicità, sottolineando la centralità del contrasto tra apparenza ed essenza, mantenendo sempre accesi i toni comici.
“Siamo tra i pochi paesi della Tuscia ad avere la fortuna di vantare un teatro, per altro di tale eccellenza. Anche quest’anno – afferma il Sindaco, Alessandro Giovagnoli – Ronciglione potrà godere a pieno del fermento che da sempre contraddistingue il nostro prezioso teatro comunale Ettore Petrolini. L’Istituzione Teatro continua a mantenere il suo impegno nella creazione di cartelloni di qualità e la stagione teatrale 2015-16 non sarà da meno, con un occhio particolare al teatro popolare e ai talenti del nostro territorio. Otto mesi di spettacoli tra cultura, divertimento e comicità”.
Si prosegue sabato 14 novembre con la commedia di Italo Conti, “Parcheggio a pagamento”, regia di Liviana Gizzi.
Una stagione eterogenea e ricca di novità, come l’inserimento delle tre pièce dialettali che aprono una parentesi sul teatro popolare: “Il gentil Nocchiarolo”, il 15-16-17 gennaio, spettacolo dialettale tratto da “Il borghese gentiluomo” di Molière e messo interamente in scena dall’Istituzione Teatro, con protagonisti attori ronciglionesi; “Tanto commanna essa”, regia di Carlo Altomonte, in scena il 2 aprile; “Più che morì ‘un si pole”, regia di Marco Carrazza, in scena il 29 aprile.
Non mancherà un fuori programma d’eccellenza: sabato 7 novembre alle ore 21.00, sempre al teatro “Petrolini” di Ronciglione, l’Istituzione Teatro e l’Associazione Culturale Premio Ettore Petrolini presenteranno “Incontro con Flavio Insinna”, serata di omaggio per Ettore Petrolini, all’interno del premio nazionale “Ettore Petrolini 2015 (ingresso gratuito).
Tutti gli spettacoli inizieranno alle ore 21.15, con prezzo fisso di 10 euro.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI