Il Comune di Bagnoregio restituisce alle famiglie 500 euro per Natale

Il Comune di Bagnoregio restituisce alle famiglie 60mila euro. E’ il risultato del bando di aiuti per chi sta attraversando un momento di difficoltà per l’anno 2021. Un contributo variabile fino a 500 euro, assegnato a chi ha Isee inferiore ai 15mila euro annui e a tutte le persone che hanno subito contrazioni rilevanti dal punto di vista economico a causa della lunga crisi.

Sono 150 le famiglie che hanno fatto richiesta. L’obiettivo, raggiunto dagli uffici comunali, era di “rimborsare” gli aventi diritto prima di Natale. “Anche quest’anno siamo riusciti a regalare un Natale economicamente un pochino più sereno. Veniamo da anni particolarmente duri, che hanno cambiato molte cose. Questo non ha mosso di un millimetro la convinzione che nutriamo sulla visione di una comunità che va avanti senza lasciare indietro nessuno. L’augurio è che le strade intraprese dall’amministrazione, soprattutto sotto il profilo della ripresa di una crescita turistica di maggiore qualità, rendano possibile una crescente occupazione. Ringrazio gli uffici comunali che hanno gestito il tutto con grande rapidità e l’assessore ai Servizi Sociali Massimo Zeroli”. Le parole del sindaco Luca Profili.

“L’obiettivo di questa azione, che riusciamo a concretizzare da anni, è di portare un po’ di serenità nelle case dei bagnoresi in un periodo dell’anno che vogliamo possa essere di festa per tutti – così l’assessore Zeroli -. Questo contributo ci permette di dare una piccola ma significativa risposta là dove c’è maggiore difficoltà e quindi vale tantissimo, perché rappresenta un segnale di attenzione ma dà anche la misura di una comunità unita e solidale”.

Il sostegno alle famiglie in difficoltà è stata una delle azioni messe in campo dal Comune di Bagnoregio, già da diversi anni, che ha contribuito al riconoscimento del buon lavoro svolto nel campo del sociale con il prestigioso premio nazionale ‘La Formica d’Oro’.

 

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI