I palazzi della Bagnaia del ‘500: apertura straordinaria

Un numero limitato di persone avranno la possibilità di visitare gli interni della Palazzina Gambara a Villa Lante a Bagnaia, partendo dalle sale del piano terra per raggiungere il ricchissimo piano nobile interamente affrescato.

Un’apertura straordinaria riservata esclusivamente a coloro che prenoteranno la visita e che, per l’occasione, potranno visitare anche l’incantevole borgo antico di Bagnaia, con aperture straordinarie di alcuni dei monumenti più significativi.
Questa visita si svolgerà con Antico Presente in collaborazione con Visitare La Tuscia e con l’Associazione Amici di Bagnaia e, quasi per magia con uno schiocco di dita, vi catapulterà nella ricca vita di corte all’epoca di un Cardinale inquisitore, legato alle famiglie più potenti del Rinascimento.
S’inizierà dal borgo per scoprire i luoghi aperti in modo straordinario per la visita. Dagli aneddoti e le curiosità della chiesa della Madonna della Porta, con i suoi antichi “cimiteri” ,la storia dei suoi affreschi, tra cui spicca un santo “non santo” e quel muro “tagliato” tanto caro ai bagnaioli.

Si proseguità nella chiesa di Santa Maria del Rosario ad ammirare due pale d’altare straordinarie, per visitare poi Palazzo Gallo, uno dei primi esempi di palazzi rinascimentali in ambito viterbese, e ammirare gli affreschi recentemente restaurati, costellati da galli, unicorni e ghirlande.

Si percorrerà poi l’elegante via per arrivare a Villa Lante dove, solo per noi, si apriranno le porte di quella villa che tanti hanno solo visto da fuori. Al pian terreno visiteremo le sale della Caccia e della Pesca, un tripudio di animali, paesaggi naturali e uccelli esotici, tra cui l’estinto dodo in primis.
E al piano superiore visiteremo tutte le sette sale affrescate e arredate, scopriremo mille e più curiosità sulla vita del potente cardinale, entrando addirittura nella sua camera da letto!

Scene erotiche, vedute di Bagnaia, stemmi e rappresentazioni di virtù, ma anche quadri, arazzi e arredi importanti sono solo alcune delle meraviglie che si sveleranno ai nostri occhi prodotte dalle mani sapienti dei più grandi maestri delle arti del Manierismo italiano. Vedremo opere di Paul Brill, Antonio Tempesta, Marzio Ganassini, Raffaellino da Reggio e Ridolfi del Ghirlandaio, solo per citarne alcuni. Durata 3 ore. A cura di Antico Presente.

Appuntamento
Domenica sabato 20 gennaio 2018 alle ore 14.00 a Bagnaia (VT) in Piazza XX Settembre sotto la torre merlata.

Condizioni
Minimo 15 e massimo 25 partecipanti. Prenotazione obbligatoria.

Informazioni e prenotazioni
Sabrina 339.5718135 info@anticopresente.it www.anticopresente.it

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI