Guida Bar d’Italia 2017: Al Grandori Viterbo Tre Tazzine&Due Chicchi

Caffè, ma non solo. Dalla tradizionale colazione con l’immancabile cornetto, allo spuntino, al “light lunch”, al rituale dell’aperitivo, senza dimenticare la vera e propria arte della pasticceria. I bar, luogo di incontro per eccellenza, si evolvono per accogliere e rispondere a nuove abitudini ed esigenze di socialità. E come ogni anno, Gambero Rosso esplora e racconta questo universo in continuo mutamento, selezionando i migliori locali sul territorio nazionale. 

In cima alla ‘Guida Bar d’Italia’, giunta quest’anno alla 17esima edizione, svettano i locali che si sono distinti per aver messo in campo i migliori caffè (Tre Chicchi), insieme alla più completa e curata proposta gastronomica (Tre Tazzine) e che vengono premiati, appunto, con il massimo riconoscimento del combinato disposto di tre chicchi e tre tazzine.
Miglior bar in Italia è il Marelet in provincia di Bergamo. Nella Tuscia il Caffè Grandori di Piazza della Rocca a Viterbo conquista Tre Tazzine& Due Chicchi.

Ecco i premiati della Tuscia:

 

Tre Tazzine&Due Chicchi

Caffè Grandori Viterbo

 

Due Tazzine&Due Chicchi Caffè Storici

Chalet Garbini 1908 Viterbo

Gran Caffè Schenardi 1908 Viterbo

 

Due Tazzine&Due Chicchi

Casantini Viterbo

Montanucci Orvieto

 

Una Tazzina&Due Chicchi

Antico Caffè di Neri Viterbo

Caffetteria Max Drink Ciccarelli Viterbo

 

Una Tazzina&Un Chicco

Blitz Caffè Viterbo

Duomo Orvieto

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI