Grafologia, i segreti della scrittura a Civita Castellana

grafia

Dimmi come scrivi e ti dirò chi sei. Venerdì 24 ottobre, l’Aperitologo, ciclo di iniziative promosse dallo Studio di Psicoterapia e Sessuologia Amore e Psiche di Civita Castellana, presenta “La grafia parla di noi”, un incontro sulla grafologia italiana (Morettiana) che si terrà presso la location di Pane e Pomodoro 2 in via Francesco Petrarca alle ore 18,30.

La dottoressa Michela Angeloni, psicoterapeuta con indirizzo di coppia e della famiglia e specializzata sia in Psicologia Clinica che in Consulenza Grafologica, spiegherà quali sono i principi sui quali si fonda la grafologia e le caratteristiche grafiche da osservare per comprendere la personalità del soggetto scrivente.I partecipanti all’evento saranno “accompagnati” all’osservazione della grafia in un’ottica nuova per il neofita, fino ad arrivare all’osservazione degli aspetti più specifici di essa (come la pressione, la grandezza delle lettere, la forma, ecc.) e ai rispettivi significati psicologici in termini di intelligenza e carattere e tutti gli aspetti del sentimento e dell’emotività.

“La grafologia è una scienza molto affascinante ed utile ma è poco conosciuta seppur applicata e applicabile in diversi campi – spiega Michela Angeloni – si può definire una scienza al servizio dell’uomo perché, attraverso l’interpretazione del gesto grafico, si riesce a comprendere le caratteristiche e le dinamiche di personalità dello scrivente. L’osservazione grafologica, infatti, presuppone innanzitutto la conoscenza di quali sono le particolarità grafiche più importanti e il loro significato in termini di caratteristiche psicologiche di personalità”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI