Giornata delle spreco alimentare il 5 febbraio

La fondazione Barilla Center for Food e Nutrition, in occasione della celebrazione della giornata nazionale contro lo spreco alimentare, ha dichiarato che da suoi rilievi risulta che in Italia viene sprecato il 2% di cibo ancor prima di essere venduto, che corrisponderebbero a 65 KG di cibo procapite.
A dire il vero qualcosa negli ultimi anni in Italia è migliorata grazie soprattutto alla legge Gadda che promuove la redistribuzione delle eccedenze alimentari e dei beni inutilizzati nei circuiti che si occupano di solidarietà sociale , con un aumento delle donazioni del 21% nel primo anno della legge.
Certo ancora molto rimane da fare, in un Paese, come il nostro che ha visto crescere i livelli di povertà, è una importante questione di civiltà ma soprattutto di buon senso non sprecare il cibo che potrebbe invece essere di aiuto a quel mondo fantastico di volontari e organizzazioni no profit che si occupano degli ultimi.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI