“Narrazioni dall’hospice”: seminari sulle cure in avanzamento di malattia

Nelle vicine Narni (presso la Sala del Camino a Palazzo Eroli) ed Orvieto (alla Sala del Governatore a Palazzo dei Sette) si terranno due seminari formativi sul tema “Narrazioni dall’Hospice”.L’utilizzo del linguaggio narrativo e cinematografico per riflettere sui temi del fine vita con particolare attenzione alla presa in carico precoce del paziente in fase avanzata di malattia. Per approfondire questi campi, l’Azienda Usl Umbria 2 Servizio Formazione, in collaborazione con le Associazione Narni Contro il Cancro e Orvieto Contro il Cancro promuove due eventi formativi a Narni e ad Orvieto sul tema “Narrazioni dall’Hospice”. La prima edizione è in programma venerdì 25 novembre dalle 15.30 alle 19.30 a Narni, nella Sala del Camino di Palazzo Eroli, mentre venerdì 2 dicembre l’appuntamento è ad Orvieto, stesso orario,.
Agli eventi formativi, che prevedono l’attribuzione di quattro crediti Ecm, parteciperanno esperti e rappresentanti delle associazioni, volontari e familiari: Mauro Brugia, responsabile dell’Hospice di Terni e dell’oncologia territoriale, Tommaso Ciacca, responsabile del servizio Anestesia e Rianimazione del Presidio Ospedaliero di Orvieto, Maria Stefania Gallina, dirigente responsabile del servizio Formazione dell’Azienda Usl Umbria 2 e dell’Hospice “La Torre sul Colle”, Annamaria Petitti, direttore del distretto di Narni-Amelia, Teresa Manuela Urbani, direttore del distretto di Orvieto, Adilberto Favilli, stimato professionista per tanti anni in forza all’azienda sanitaria e rappresentante dell’Associazione Narni Contro il Cancro e Claudia Barnabei, medico palliativista in prima linea nell’Associazione Orvieto Contro il Cancro.
Saranno affrontate diverse tematiche “con la finalità di aumentare – spiega il responsabile scientifico dr.ssa Maria Stefania Gallina – le conoscenze sul tema di fine vita e sulla palliazione e favorire la collaborazione tra associazioni, istituzioni e cittadinanza sul tema delle cure palliative”. Durante gli incontri verrà proiettato il documentario “Il cerchio perfetto” di Claudia Tosi girato all’interno di un Hospice emiliano.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI