Fumett.it vince il Laboratorio Creativo di Lazio Innova

Si è conclusa la prima edizione del Laboratorio Creativo che la Regione Lazio tramite Lazio Innova ha lanciato in collaborazione con importanti partner che operano nel settore dell’industria culturale come Arte e Studio, Atelier Lumiere, Cesvic, Distretto Digitale Italiano, Fuori Contesto, Hubstract, ICT Innova, Medioera, Associazione 3040 e Officine Creative Italiane.

All’iniziativa hanno aderito 16 team suddivisi in 4 percorsi paralleli di ideazione, progettazione e sperimentazione negli Spazi Attivi di Viterbo, Latina, Roma Casilina e Zagarolo. Al termine, i migliori progetti si sono sfidati nello Spazio Attivo di Viterbo in una pitching battle. In palio 2mila euro per dare vita ad una propria startup.

Ad aggiudicarsi il Primo Premio il team “Fumett.it” di lila Gosi e Francesco Ratano, un progetto innovativo che facilita l’inclusione e la formazione linguistica di cittadini stranieri, attraverso processi di semplificazione grafica, co-creazione di fumetti e meccanisimi di learning by doing. Un primo laboratorio di storytelling verrà avviato a Viterbo, con volontari e collaboratori della Casa dei diritti sociali della Tuscia, della Cooperativa Sociale Muovimente e di Alicenova.

Menzione speciale per Roberta Melasecca con il progetto “Deal Art Platform”, una app che viene incontro alle necessità di marketing degli artisti; per Arianna Vitullo e Eugenia Manganiello con il progetto “Soundscape”, allestimenti sonori per la valorizzazione dei beni culturali; a Giorgio Anastasio con “PP Storie”, editoria innovativa che racconta storie sulle città per bambini ed infine a Cesare Arietti con il progetto “Talenta”, un social network che valorizza le competenze di artisti, musicisti, inventori e sportivi.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI