Flaminia Civita Castellana, l’amichevole con il Fasano 4-3 in rimonta

flaminia calcio

La Flaminia Civita Castellana oggi torna casa dal ritiro di Cascia. Si chiede pertanto la seconda fase della preparazione per la formazione allenata da Federico Nofri che ha disputato anche due amichevoli nella permanenza in Umbria. Le ha vinte tutte e due: la prima contro il Foligno per 2-1 e la seconda con il Fasano 4-3 in rimonta. 

Il bilancio è positivo, ma Nofri resta con i piedi a terra.  “C’è ancora da lavorare, anche se la gara vinta contro il Fasano mi ha  fatto vedere cose importanti – ha sottolineato – sono contento della prova del collettivo  che ha messo in pratica cose, che stiamo provando dal primo giorno e posso ritenermi soddisfatto di tutti gli under che rappresentano per noi  un valore aggiunto”.

 Poi è passato ad una disamina della gara più diretta: “ Nel primo tempo nonostante siamo andati sotto di tre reti,  abbiamo avuto le nostre occasioni e colpito un palo contro una squadra di grandi potenzialità categoria. Nella ripresa c’è stata una bella reazione: rimontare tre gol e colpire tre pali vuol dire che la squadra ha grande determinazione e volontà”.

Non manca uno sguardo al futuro: “Dobbiamo pensare all’inizio della stagione e prepararci con umiltà per la prima di Coppa Italia ( fissata per il 28 agosto) , consapevoli  delle difficoltà che ci andremo a trovare davanti in campionato. Non va dimenticato che come obbiettivo abbiamo quello di migliorare la posizione della passata stagione”.

Sabato (domani) si ricomincia al Madami con una doppia seduta, poi domenica e lunedì riposo per tutti. Si riprende il 16  mattina e per il 18 agosto è stata fissata un amichevole al Madami (calcio d’inizio ore 17) contro il Team Nuova Florida di Claudio Solimina. Sarà in pratica la partita d’esordio in casa della Flaminia edizione 2022/2023.

 

Flaminia Civita Castellana

 

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI