Ferrovie turistiche: Ronciglione inserita per il suo valore storico

Il tratto di ferrovia di Ronciglione, appartenente alla linea Civitavecchia – Capranica – Orte, è stato inserito tra i 18 progetti in tutta Italia da poco approvati alla Camera dei Deputati all’interno della legge per la creazione delle “FERROVIE TURISTICHE”. In Italia saranno 1.300 chilometri complessivi da tempo sospesi al servizio di trasporto ordinario, sulle quali i treni, spesso trainati da locomotori a vapore, viaggeranno a basse velocità (30-50 chilometri orari) e attraverseranno ampie porzioni di territori.

Il sindaco di Ronciglione, Alessandro Giovagnoli: “E’ un privilegio, per noi, essere riconosciuti tra i pochi progetti in Italia per la bellezza e la storia della nostra ferrovia, nota a tutti anche per esser stata set cinematografico di tanti film, tra cui la stazione del film Oscar “La Vita è Bella” (foto). Si tratta di linee ferroviarie secondarie costruite e attivate fra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento, vere e proprie opere uniche di ingegneria ferroviaria, come nel caso del celeberrimo Ponte Ferroviario di Ronciglione (foto). Assieme alla riattivazione della linea per scopi turistici, potranno essere istituiti progetti culturali, anche assieme ad associazioni ed organizzazioni di volontariato. Una nuova vita verrà data ad un pezzo di Ronciglione che temevamo oramai essere abbandonato e che potrà tra breve rinascere, magari al suono di una locomotiva a vapore. Ringrazio le istituzioni, i gruppi parlamentari e tutte le associazioni e i comitati che, assieme a noi, si sono battuti per l’approvazione di questo progetto”.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI