21.4 C
Viterbo
venerdì, giugno 25, 2021

Le Domeniche all’Unione: Sentieri Selvaggi in concerto streaming

Sentieri selvaggi nasce nel 1997 da Carlo Boccadoro, Filippo Del Corno e Angelo Miotto con lo scopo di avvicinare la musica contemporanea al grande pubblico. Il debutto dell’ensemble a Milano registra il tutto esaurito. Fin dall’esordio i concerti di Sentieri selvaggi si caratterizzano per le informali presentazioni parlate di ogni brano. Sentieri selvaggi stringe nel corso degli anni collaborazioni con i più importanti compositori della scena internazionale, come David Lang, Louis Andriessen, James MacMillan, Philip Glass, Gavin Bryars, Michael Nyman, Julia Wolfe, Fabio Vacchi, che scrivono partiture per l’ensemble o gli affidano le prime italiane dei loro lavori. Accanto a loro il gruppo promuove e diffonde una nuova generazione di compositori italiani quali Carlo Boccadoro, Francesco Antonioni, Silvia Colasanti, Giovanni Mancuso, Mauro Montalbetti e Giovanni Verrando. Dal 1998 Sentieri selvaggi è regolarmente ospite delle più prestigiose stagioni musicali italiane come l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Teatro alla Scala, Biennale di Venezia, e internazionali come Bang on a Can Marathon di New York, SKIF Festival di San Pietroburgo, Sacrum Profanum di Cracovia.

Carlo Boccadoro, pianista, compositore e musicologo italiano, viene annoverato fra i più noti compositori italiani contemporanei. Autore di musica sinfonica e cameristica, scrive musica per il teatro e per la danza collaborando regolarmente con Moni Ovadia. Affianca all’attività di musicista anche quella di divulgatore e musicologo. Suoi scritti sono stati pubblicati da EDT, Garzanti, Marcos y Marcos e Longanesi. È tra i fondatori, insieme a Filippo Del Corno e Angelo Miotto, del progetto culturale Sentieri selvaggi, ensemble di musica contemporanea in residenza al teatro Elfo Puccini di Milano, che da 14 anni è sulla scena musicale internazionale con diverse partecipazioni alle più prestigiose stagioni musicali italiane e straniere. Nel 2018 è succeduto a Jeffrey Swann nel ruolo di Direttore Artistico dei Concerti della Normale di Pisa.
Per il Teatro dell’Unione di Viterbo propongono la composizione inedita di E. De Raymondi per sei strumenti ed elettronica.

Dir. Carlo Boccadoro
Musiche di E. de Raymondi
Una produzione Promu

Piercarlo Sacco – Violino
Paola Fre – Flauto
Andrea Rebaudengo – Pianoforte
Andrea Dulbecco – Vibrafono
Mirco Ghirardini – Clarinetto
Camilla Patria – Violoncello

Domenica 16 maggio ore 21.00
Dal Teatro dell’Unione di Viterbo

Lo spettacolo sarà in streaming sui canali:
▪️ Facebook Visit Viterbo
▪️ Facebook Teatro Unione
▪️ Facebook Atcl Circuito Multidisciplinare del Lazio
▪️ YouTube Comune di Viterbo

e in onda su Tele Lazio Nord – Canale 629 del Digitale Terrestre

 

Info:
www.teatrounioneviterbo.com

 

 

 

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

16 Mag 2021

Ora

21:00
Categoria