26.4 C
Viterbo
domenica, settembre 26, 2021

Ferento, Corrado e Camilla Tedeschi in scena con “Partenza in salita”

Corrado Tedeschi e Camilla Tedeschi saranno gli interpreti di “Partenza in salita”, commedia di Gianni Clementi per la regia di Marco Rampoldi e Corrado Tedeschi in scena giovedì 29  luglio (inizio ore 19.30) per la 56a stagione estiva di Ferento – “Tramonti in scena”. Corrado Tedeschi, avrà accanto una partner speciale: la figlia Camilla. La commedia racconta di un padre sessantenne, non ancora rassegnato al fatto che gli anni passino e, suo malgrado, costretto a rendersi utile per la figlia, affinché superi l’esame della patente. La ragazza vive con la madre, dalla quale l’uomo è separato da tempo. Lui fa l’attore (a suo dire), ma è più noto per gli spot pubblicitari che per altro. Un papà in cerca di riscatto, fra una lezione di guida e l’altra, per ristabilire un legame con la figlia. La ragazza non perde occasione per rinfacciargli le mancanze, mentre lui ribatte con sorrisi, battute e ironia, ricevendo in cambio gelo e critiche feroci per non essere stato un punto di riferimento paterno. Ma egli sceglie la maschera dell’affascinante uomo di successo, amato da donne bellissime e giovanissime, invece di essere un genitore “normale”. Il percorso risulta presto più duro di una partenza in salita, nei mesi in cui i due si incontrano (il tempo che scorre è scandito con il cambio di abiti in scena). Le lezioni di guida si scontrano con le lezioni di vita, dove lei sembra più adulta, mentre il padre non perde il caparbio atteggiamento giovanilistico, convinto che sia l’unico modo per piacere alla figlia. Tra auto che si spengono in mezzo al traffico, crisi adolescenziali, altarini svelati, scatti d’ira, risse sfiorate, bugie colossali e un libro di fiabe, il tutto avviene all’interno di un’auto con la lettera “P” sul cruscotto: la “P” di principiante, partenza, parcheggio… e di Peter Pan. Gianni Clementi ammorbidisce la linea drammaturgica raccontando una storia comune a tanti genitori e figli, alle prese con il passaggio fra adolescenza e l’essere adulti. E inevitabilmente emergono tratti di vita reale della famiglia Tedeschi, che colorano il dialogo con racconti del loro vissuto. Una commistione che piace al pubblico perché divertente, straordinariamente realistica e, per questo, molto attraente. 

 

Internet: www.teatroferento.it  / facebook: teatroferento

Prevendite on line: www.ciaoticket.com

Info spettacoli 393 9041725om

Info biglietterie 328 7750233

COMMENTA SU FACEBOOK

Data

29 Lug 2021

Ora

19:30

Luogo

Viterbo-Ferento
Categoria