Eta Beta onlus ringrazia la Viterbese Castrense e ricorda la donazione del 5 x mille

Eta Beta onlus ringrazia di cuore la Viterbese Castrense e il suo patron Camilli per il sostanzioso e importante importo ricevuto in beneficenza con la vendita delle maglie celebrative della squadra, come annunciato lo scorso dicembre.
La cerimonia finale si è tenuto presso Il Borgo di Bagnaia, alla presenza della squadra, di molti tifosi, addetti ai lavori e di tutta la famiglia Camilli, in prima fila nel dare lo slancio per rendere davvero speciale l’asta benefica delle maglie.
“Vogliamo ringraziare di cuore patron Camilli e tutta la sua famiglia, il Direttore Generale Diego Foresti – sottolinea il vice presidente Mario Carnassale -, la squadra intera, l’assessore Ricci che era presente in rappresentanza dell’amministrazione e i tifosi che hanno comprato le maglie. Una cifra generosa che sarà utilissima per la realizzazione dei nostri progetti”.
Per chi volesse aiutare Eta beta onlus esiste ancora un modo, assolutamente gratuito, attraverso la donazione del 5 x mille dal proprio modello 730 o Unico. In questo modo una parte delle tasse viene donato, senza alcuna aggiunta per il contribuente, all’associazione. Per farlo basta richiedere al Caf o al proprio commercialista di indicare il codice fiscale di Eta beta: 90044840560.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI