Diocesi di Viterbo: rappresentanza di giovani al sinodo con papa Francesco

Nell’ottobre 2018 per volontà di papa Francesco la Chiesa universale vivrà l’esperienza della 15esima assemblea generale ordinaria del sinodo dei vescovi che avrà come tema: “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”.

Per la preparazione a questo evento, la chiesa italiana ha proposto alle diocesi italiane un cammino che prevede tre momenti: la rilettura delle pratiche pastorali, l’ascolto dei giovani e un pellegrinaggio che si concluderà a Roma l’11 e il 12 agosto 2018 per un raduno nazionale dove papa Francesco incontrerà i giovani di tutta Italia.

Anche 150 giovani della diocesi di Viterbo insieme a 8 sacerdoti e ai giovani della vicina diocesi di Civita Castellana hanno aderito al progetto e sono partiti a piedi alla volta di Roma dopo essere stati benedetti in Cattedrale a Viterbo dal Vescovo Lino Fumagalli.

Una volta arrivati a Roma, l’appuntamento sarà al Circo Massimo l’11 agosto dove dalle 16,30 ci sarà uno spazio di benvenuto per i pellegrini che entreranno nell’area e un tempo dedicato all’animazione e alla condivisione di storie di vita.

Alle 18,30 arriverà papa Francesco che saluterà tutti i giovani passando all’interno del Circo Massimo. Poi salirà sul palco e dialogherà con alcuni giovani che gli consegneranno le istanze della loro generazione. Il tempo col Papa si chiuderà con una breve veglia di preghiera al tramonto. Dopo una pausa per la cena, inizierà un concerto con grandi artisti italiani, un paio d’ore di festa e divertimento per tutti.
E da mezzanotte, al via la notte bianca: verranno aperte le chiese di Roma tra il Circo Massimo e San Pietro dove ci si potrà fermare per la preghiera, le confessioni, per ascoltare delle testimonianze e altro ancora.

Alle 9,30 del 12 agosto, tutti in piazza san Pietro per concludere questi due giorni con la Messa e l’Angelus.

Nel contempo, anche diverse parrocchie della diocesi di Viterbo in questi giorni stanno accogliendo diversi gruppi di giovani che transitano a piedi per il nostro territorio per raggiungere Roma.

Parrocchie piccole e grandi come quelle della Verità, Villanova, Santa Barbara, Vetralla, Montefiascone, La Grotticella, la Sacra Famiglia, il Pilastro, La Quercia e il seminario si sono mobilitate con i volontari e i collaboratori per rendere un bel servizio di ospitalità e accoglienza nelle palestre e negli oratori.

Don Emanuele Germani
Direttore ufficio comunicazioni sociali

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI