Defensor basket stoppata da Ariano Irpino

basket

L’ultima giornata di regular season si chiude con una netta sconfitta per le Ants basket, che domenica sera si sono arrese per 60-39 al Pala Cardito di Ariano Irpino. Il quintetto allenato da Carlo Scaramuccia si schiera con Spirito, Chimenz, Porcu, Mancabelli e Viviani e per oltre un quarto d’ora riesce a star dietro al ritmo impresso dalla squadra di coach Ferrazzoli, che con una tripla di Vergiu mette la testa avanti (14-13 dopo 6 minuti di gioco) e impugna le redini dell’incontro. Sulla prima sirena il tabellone illumina un 23-17 per le padrone di casa, che tengono sotto controllo il vantaggio per tutto il secondo quarto, durante il quale le viterbesi faticano a trovare la strada del canestro. Ci riesce per due volte soltanto Mancabelli, mentre in zona offensiva le campane trovano le giocate per portarsi a +11 (32-21 alla fine della seconda frazione). Al rientro dagli spogliatoi, la Defensor ha un calo di tensione e Ariano Irpino ne approfitta per assestare un break di 9-2, che porta il gap al massimo vantaggio per le padrone di casa, che sfiorano il +18 con una bomba di Madonna. Divario ricucito alla mezz’ora da due giocate di Chimenz che varranno il 47-30 fissato al terzo quarto. Nei dieci minuti finali il match non regala emozioni, ma sembra una partita allenante in prospettiva della post season, a cui entrambe le formazioni erano già orientate da un paio di turni, naturalmente con destinazioni diverse. Infatti, Mentre la MCS Hydraulics dal terzo posto della classifica del girone C si prepara ad affrontare la poule promozione per ritagliarsi un posto in A1, la Defensor dalla settima posizione si è dimostrata pronta per scendere nell’arena della poule retrocessione, dove ritroverà Civitanova Marche, Stabia, Roma e Salerno.

MCS Hydraulics Ariano Irpino: Narviciute 2, Santabarbara 4, Madonna 9, Vargiu 10, Albanese 6, Chesta 8, Dominguez 5, Cifaldi, De Michele 1, Mancinelli 15, De Luca. Allenatore: Ferrazzoli Iris Alicia.

Defensor Viterbo: Filoni 2, Chimenz 16, Raiola 5, Puggioni , Bernardini , Porcu , Manccabelli 12, Viviani 4, Ndiaye , Spirito. Allenatore: Carlo Scaramuccia.

Arbitri: Michela Padovani di Ruvo di Puglia e Laura Russo di Venafro.

Gli altri risultati della 9° giornata di ritorno: Trust Risk Group Stabia – Meccanica Nova Bologna:  47-67; Belize SRB Roma – Carpedil Salerno ’92: 70-50; Infa Fe.Ba. Civitanova M. – Magika Alfagomma Castel San Pietro: 75-78. Riposa: Valentino Auto Santa Marinella.

La classifica al termine della stagione regolare: Magika Alfagomma Castel San Pietro e  Meccanica Nova Bologna 28; MCS Hydraulics Ariano Irpino 22; Valentino Auto Santa Marinella 20; Infa Fe.Ba. Civitanova M. 14, Trust Risk Group Stabia 12, Defensor Viterbo 10; Belize SRB Roma 8; Carpedil Salerno ’92 2.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI