Corsa Storica Narni, vince Suadoni di Santa Maria

E’ Tommaso Suadoni del terziere Santa Maria il vincitore dell’edizione 2019 della corsa storica che ha avuto luogo oggi pomeriggio in piazza dei Priori. Il cavaliere arancioviola è stato l’unico ad aver centrato con grande maestria l’ultimo anello di tre centimetri di diametro, portando a casa la vittoria.
Quattordici sono stati i cavalieri di Mezule, Fraporta e Santa Maria che hanno partecipato alla gara e undici di loro hanno infilato il primo anello di dieci centimetri di diametro, mancato dai cavalieri di Mezule Lorenzo Proietti e Ernesto Wilmi Santirosi e da quello di Santa Maria Jonathan Anselmicchio.
Il secondo anello di otto centimetri di diametro è stato invece centrato da otto cavalieri, eliminando Tommaso Finestra di Mezule, Raul Spera di Fraporta e Lorenzo Trinoli di Santa Maria. Il terzo anello, di sei centimetri di diametro è stato ugualmente centrato dagli otto cavalieri rimasti in gara che avevano preso il bersaglio precendente.
Così l’ultimo anello, quello quasi impossibile da prendere perché con i suoi tre centimetri di diametro entra solo sulla punta della lancia dei cavalieri, ha visto scontrarsi gli otto cavalieri, nell’ordine di partenza Filippo Quadraccia di Mezule, Alessandro Scoccione di Fraporta, Tommaso Suadoni di Santa Maria, Luca Paterni di Fraporta, Luca Chitarrini di Fraporta, Diego Cipiccia di Santa Maria, Mirko Concetti di Mezule e Leonardo Piciucchi di Fraporta.
Solo Suadoni ha centrato l’anello, vincendo la corsa storica. Il fantino arancioviola è stato premiato dal presidente dell’Associazione Corsa all’Anello Federico Montesi e dalla madrina Manuela Vituli, famosa travel blogger.

www.corsallanello.it

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI