Coldiretti e Asl insieme per la salute dei consumatori

campagna amica

La salute parte dall’ambiente che ci circonda e da una sana e corretta alimentazione. E’ per questo che Coldiretti con la Asl di Viterbo ha promosso una campagna di prevenzione per rafforzare i valori che sono portati avanti della Federazione Agricola. Tutto ciò che mangiamo è prima di tutto un atto agricolo: per questo motivo occorre stare dalla parte giusta con il rispetto totale per la salute del consumatore. Partendo dai prodotti a km zero, al rispetto del  ciclo stagionale, per arrivare a fare chiarezza sulla dubbia provenienza del cibo spacciato per Italiano.

Nella filiera di Coldiretti ulteriori garanzie vengono date dai mercati di Campagna Amica, che meritano la fiducia dei consumatori per la sicurezza e freschezza dei prodotti venduti direttamente dai coltivatori, in particolare per frutta e verdura, consigliati dalla ASL  come alimenti da ingerire in 5 o 6 porzioni al giorno così come cereali e tuberi. “La sinergia con la ASL per noi di Coldiretti è un valore aggiunto che garantisce sulla salute dei consumatori, a cui noi come Federazione abbiamo sempre tenuto molto” ha dichiarato il direttore di Coldiretti Viterbo Ermanno Mazzetti. “Se è vero che noi siamo ciò che mangiamo dobbiamo prestare doppiamente attenzione alla scelta del cibo e dei prodotti che vengono dalla terra: per questo Coldiretti non ha mai smesso di controllare la filiera e il rispetto di tutte le regole, per non compromettere nessuna parte del ciclo complessivo di coltivazione dal produttore al consumatore, per garantire prodotti sicuri  come i nostri cittadini sanno bene e su cui possono contare ancora di più dopo l’importante iniziativa con la Asl di Viterbo” ha concluso Mauro Pacifici, presidente di Coldiretti Viterbo.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI