Canepina, consegnate le pigotte dell’Unicef

Lo scorso 13 dicembre si è svolta a Canepina l’abituale cerimonia di consegna delle pigotte dell’Unicef, tradizionali bambole di pezza, ai bambini del paese nati nel 2019.
La cerimonia si è svolta presso la sala consiliare del Comune di Canepina, alla presenza del sindaco Aldo Maria Moneta e del presidente provinciale Unicef di Viterbo Stefania Fioravanti, che ha ringraziato vivamente l’amministrazione comunale per la sensibilità che sempre dimostra nei confronti dell’infanzia più debole. Hanno partecipatp anche l’ex presidente provinciale Unicef Teresa Perfetto e il presidente della Pro Loco di Canepina Fabio Stefanucci.
Il nostro Comune – ha detto Moneta – da alcuni anni ha aderito all’iniziativa ‘Per ogni bambino nato un bambino salvato’, donando la pigotta come un simpatico gesto di benvenuto al nuovo cittadino e contemporaneamente un concreto e importante atto di solidarietà che potrà salvare la vita a un altro bambino in un paese lontano“.
COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI