Cai: visita alla Piramide di Bomarzo e ai luoghi pasoliniani

L’escursione è organizzata dal gruppo Cai dei Castelli Romani, ma quanti volessero aggregarsi perchè interessati alle bellezze del camminamento potranno unirsi ai gruppi direttamente da Bomarzo.
L’appuntamento sabato 14 marzo 2015 la partenza da Castel Gandolfo dove il Cai ha programmato di visitare la Piramide di Bomarzo a 263 metri.

Difficoltà: E Dislivello: mt. 140- Durata escursione: ore 4,30.

Sarà un itinerario di cammino, con poco dislivello, in mezzo a tombe etrusche insediamenti longobardi, mulini abbandonati e torri medievali, a cui ci si può congiungere Visita alla piramide di Bomarzo, misteriosa costruzione etrusca molto simile alle piramidi maya, il villaggio rupestre di Santa Cecilia e le Cascate di Fosso Castello il ruscello dove Pasolini ha ambientato le scene del suo Vangelo secondo Matteo che riguardavano il battesimo di Gesù nel Giordano. Il percorso è ad anello.

Per il gruppo Partenza con mezzi propri, da Castel Gandolfo sabato 14 marzo alle 7.50 da P.le via Prati (sottostante edicola giornali).Allo svincolo di Bomarzo ricongiunzione con il gruppo. Andare nella direzione del paese, dopo circa un km, prima del paese, sulla destra c’è un cartello che indica la zona archeologica di Santa Cecilia, sotto gli alberi si può parcheggiare (si tratta del parcheggio da cui parte la sterrata che porta al Campo Sportivo). Si arriverà al parcheggio alle 9,30. Al parcheggio ci si incontrerà con gli amici che vengono da Frascati da Genzano e da Viterbo e si comincerà a camminare.

Equipaggiamento. Scarponcini da trekking, zaino, pranzo e acqua, giacca anti vento, felpa, cappello, guanti, un cambio da lasciare in macchina e… tanta voglia di camminare!!! Per quanti da qui si volessero aggregare Info:Direttore di gita: Tito Ferretti tel. 338 11 630 40 Oppure in sede ogni giovedì pomeriggio tel. 349 24 62 513

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI