Basilica di Santa Rosa: l’urna con i pensieri e le intenzioni dei fedeli

L’ideatore di Gloria, Raffaele Ascenzi ha disegnato sopra i facchini una vasca, ispirata alle fontane viterbesi, che anche quest’anno conterrà, chiusi in una scatola, tutti i pensieri e le intenzioni dei fedeli, deposte in un’urna che anche quest’anno viene apposta nella Basilica della santa all’ingresso.
Tutti i pensieri sono custoditi anche durante l’anno dalle suore Alcantarine Francescane custodi da questo anno del Monastero e della Santa patrona di Viterbo.
Anche la Casa di Santa Rosa nella via attigua al Monastero rimarrà sempre aperta, oltre all’accoglienza delle suore e il culto del luogo, è possibile trovarvi i nuovi souvenir, il sacchettino con le rose essiccate dal roseto del Monastero, e i nuovi santini.

COMMENTA SU FACEBOOK
CONDIVIDI