Bari -Viterbese, il pre- partita ai raggi x: dati storici, trend e curiosità

di Valentino Cesarini

Dopo il bel successo di mercoledì contro la Turris, la Viterbese di mister Taurino domenica alle ore 12.30 sarà di scena al San Nicola di Bari in una sfida importante sia in chiave classifica, che in chiave prestigio.

Proprio nella giornata di venerdì, la Lega Pro ha cambiato il criterio di retrocessione e regolamento dei play-out nel girone C, facendo un “favore” alla Viterbese. Proprio così, perché non ci sarà la retrocessione diretta, che spetterà al Trapani escluso dal campionato, ma ci saranno solo le sfide play-out fra le ultime quattro squadre. In questo momento la Viterbese ha cinque punti di vantaggio sulla zona play-out e i gialloblù sarebbero salvi.

Il Bari allenato da Gaetano Auteri in casa ha disputato 11 gare (compresa una di Coppa Italia) con un bilancio di 6 vittorie, 4 pareggi e 1 KO, con 23 goal segnati e 9 subiti.
I successi sono arrivati contro: Trastevere (4-0), Catania (4-1), Juve Stabia (2-0), Catanzaro (1-0), Avellino (4-1) e Francavilla (4-1). I quattro pareggi contro Teramo (1-1), Vibonese (0-0), Turris (1-1) e Cavese (1-1), mentre l’unico Ko risale al 15 novembre 2020 quando la capolista Ternana si impose con un meritato 3 a 1.

Gaetano Auteri ha già affrontato la Viterbese in ben 10 occasioni: 5 vittorie, 3 pareggi e 2 KO. Primo incrocio che risale alla stagione 2001/2002 quando l’Avellino vinse 1 a 0 contro i gialloblù. L’ultimo incontro risale alla gara d’andata con il Bari che espugnò il Rocchi con un netto 3 a 0.

L’unico precedente fra le due squadre risale al 1° settembre 2019. La Viterbese di mister Giovanni Lopez espugnò il San Nicola con il punteggio di 3 a 1 grazie alla doppietta di Tounkara e al goal di Bezziccheri, che resero inutile il momentaneo pareggio (dal dischetto) di Antenucci.

L’arbitro del match sarà il Sig. Michele Di Cairano della Sezione di Ariano Irpino, coadiuvato dal duo Luca Valletta di Napoli e Pietro Lattanzi di Milano. Quarto ufficiale Filippo Giaccaglia di Jesi.
Di Cairano in Serie C ha diretto 55 gare, estraendo 231 cartellini gialli, 8 rossi e assegnando 18 calci di rigore.

Con il Bari ha un solo precedente che risale alla scorsa stagione, quando i galletti pareggiarono 2-2 in casa contro la Vibonese.

Con la Viterbese sono cinque i precedenti. Tre vittorie per i gialloblù (Ostia nel 2015/2016, Teramo in coppa Italia 2017/2018 e Francavilla nel 2018/2019). L’unico KO risale al febbraio 2020, quando il Potenza si impose al Rocchi per 3 a 1. Arbitrò anche la sfida Viterbese – Albalonga nel settembre 2015, ma il match durò solamente due minuti a causa del maltempo.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI