Attivato il servizio tv on demand per posto letto a Belcolle

Nei giorni scorsi presso l’ospedale di Belcolle è entrato in funzione il nuovo sistema TV, in modalità on-demand, fruibile per tutti i degenti. L’Azienda intende, così, migliorare gli standard di qualità dei servizi erogati all’utenza, in continuità con il percorso intrapreso di umanizzazione delle cure e di potenziamento del confort alberghiero.

Il servizio, affidato tramite un bando di gara europeo, è erogato 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per 365 giorni l’anno. Nello specifico, ogni posto letto dei reparti di degenza dell’ospedale Belcolle è stato dotato di un apparecchio TV posizionato in modo da consentire al degente una corretta visione in tutte le posizioni e un’agevole interazione con esso. L’apparecchio TV è comprensivo di telecomando e cuffie monouso.

Attraverso 4 totem, collocati in diversi punti di accesso, si può accedere, oltre alle funzioni d’acquisto, al pagamento in contanti, con carta di credito e con carta di debito. Le tariffe proposte sono assolutamente in linea con quelle presenti nella maggior parte degli ospedali italiani nei quali il servizio è operativo, da nord a sud. Inoltre, il terminale con cui si accede permette la visione sia a minuti reali di visione che a buoni giornalieri consecutivi a maggior convenienza. All’inserimento della smart card, tramite il touch screen, è l’utente a scegliere la modalità di visione in tutta autonomia secondo il proprio uso del televisore

Il sistema consente, inoltre, il passaggio in automatico dei servizi acquistati, nel caso che il paziente venga trasferito all’interno della struttura ospedaliera, e l’acquisto dei servizi direttamente dalla camera di degenza. I contenuti TV d’intrattenimento nei reparti di Pediatria, Dialisi e Oncologia sono forniti gratuitamente.

Infine, l’impianto centralizzato specifico per le stanze di degenza, è collegato con apparecchi antibatterici e sanificabili, per garantire a ogni degente il più alto standard di igiene sanitaria anche nel servizio TV, trattandosi di un ambiente ospedaliero.
“Attraverso l’attivazione della tv on demand – commenta il direttore generale della Asl di Viterbo, Daniela Donetti – aumentiamo il livello del confort alberghiero di Belcolle e veniamo incontro alle esigenze dei nostri pazienti, espressi da tempo su questo fronte. Altro aspetto, non secondario, riguarda i proventi della concessione del servizio che saranno destinati ad azioni puntuali finalizzate al miglioramento della qualità delle prestazioni erogate ai nostri cittadini assistiti”.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI