Asl Viterbo: “In corso il passaggio al nuovo sistema di prenotazione Recup regionale”

Da lunedì prossimo, 13 luglio, il nuovo sistema di accesso con prenotazione obbligatoria per il servizio Punto prelievi sarà esteso a tutti i Cup della Asl di Viterbo.

Il percorso per le prestazioni da Laboratorio analisi è stato attivato per mantenere alti i livelli di sicurezza legati alle misure di prevenzione anti COVID, evitando tuttavia che i cittadini debbano attendere in coda per poter entrare nelle strutture.

Con il sistema di prenotazione l’utente, che necessita di rivolgersi al punto prelievi, può prenotare la prestazione durante l’orario del Cup, scegliendo il giorno, la sede e la fascia oraria. Alla Cittadella della salute di Viterbo e all’ospedale di Belcolle, la prenotazione è possibile a partire dalle ore 11.

Al Cup il cittadino riceverà la conferma della prenotazione, l’etichetta da presentare al momento dell’esecuzione della prestazione agli operatori del Punto prelievo e, se lo desidera, le credenziali per poter scaricare online il suo referto sulla piattaforma della Regione, LazioEscape.

Quando l’utente tornerà per il prelievo, nel giorno e nell’orario indicato, avrà un accesso prioritario e dedicato, al fine di non ripetere ulteriori attese.

Dallo scorso weekend, inoltre, sono in corso di svolgimento le operazioni di avvio del nuovo sistema Recup regionale. Come comunicato già alla cittadinanza, queste operazioni possono comportare dei disagi e dei rallentamenti sulle attività di sportello.

Nello specifico, in questi giorni non è ancora possibile prenotare le prestazioni ambulatoriali e strumentali con classe di priorità D e P. È possibile, invece, prenotare le prestazioni urgenti con classe di priorità B.

Tale situazione tornerà progressivamente alla normalità. L’Azienda comunicherà puntualmente ai cittadini la riattivazione delle prenotazioni per tutte le classi di priorità, attraverso i canali informativi istituzionali, i social e tramite il sistema di orientamento al cui interno operano i punti informativi, il centralino aziendale, contattabile al numero 0761 3391, e l’Ufficio relazioni con il pubblico.

COMMENTA SU FACEBOOK

CONDIVIDI